mercoledì, 28 Febbraio 2024
spot_img
HomesportTennis, una top ten ai Palermo Ladies Open: Daria Kasatkina guiderà il...

Tennis, una top ten ai Palermo Ladies Open: Daria Kasatkina guiderà il tabellone principale

Il torneo WTA 250 è in programma dal 15 al 23 luglio prossimo sui campi in terra rossa del Country Time Club

Quattro anni dopo Kiki Bertens, una top ten del circuito femminile tornerà a giocare i Palermo Ladies Open, torneo WTA 250 in programma dal 15 al 23 luglio prossimo sui campi in terra rossa del Country Time Club. La testa di serie n. 1 del tabellone principale sarà Daria Kasatkina, 26 anni (compiuti lo scorso 7 maggio), n. 9 della classifica mondiale e con un best ranking da n. 8 (raggiunto il 24 ottobre del 2022).  

Ad annunciare la presenza della giocatrice vincitrice di 6 titoli in carriera, sono stati il presidente del Country Time Club, Giorgio Cammarata ed il direttore del torneo, Oliviero Palma, nella conferenza stampa tenuta questa mattina nei locali della Rinascente di via del Tritone a Roma.

“Ringraziamo Daria Kasatkina per avere accettato il nostro invito – ha detto Palma – è in corso un’altra trattativa che speriamo di potere ufficializzare nei prossimi giorni. A Daria si aggiungeranno, inoltre, le migliori italiane”.

La Kasatkina, allenata da Flavio Cipolla, ha ufficializzato la partecipazione ai 34^ Palermo Ladies Open attraverso un video nel quale si è detta “Felice di annunciare che quest’anno, a metà luglio, giocherò a Palermo”. “Spero di vedervi tutti lì – ha continuato la n. 9 al mondo – sono contentissima di tornare a Palermo (ha giocato e perso al primo turno contro Jasmine Paolini nel 2020, ndr), amo l’Italia”.

All’incontro con i giornalisti hanno preso parte, tra gli altri, la vicepresidente della FITP, Chiara Appendino, ed il vicepresidente della WTA, Fabrizio Sestini. “Questo è un torneo importante che dà credibilità alla nostra Federazione – ha detto Chiara Appendino – eventi così, poi, sono fondamentali per i territori perché creano indotto economico. Si parla tanto dei maschi, ma il tennis femminile è straordinario”.

“Alla WTA lavoriamo per la parità e siamo molto fieri di avere la squadra di Palermo ad aiutarci – ha sottolineato Fabrizio Sestini – voglio complimentarmi con il torneo, il direttore e il presidente per l’impegno perché sappiamo quanto sia difficile organizzare tutto. Dopo Roma, Palermo è il secondo torneo femminile più importante e siamo fieri di tornare anche quest’anno”.

I 34^ Palermo Ladies Open avranno un tabellone principale di 32 giocatrici, mentre 16 saranno le coppie che parteciperanno al torneo di doppio e 24 le tenniste ammesse alle qualificazioni. Le partite delle qualificazioni si giocheranno sabato 15 e domenica 16 luglio, mentre da lunedì 17 avranno inizio i match del tabellone principale con finale programmata per domenica 23 luglio.

 “La grande notizia per noi è, comunque, rappresentata dall’avere quest’anno al nostro fianco Sport e Salute – ha detto Giorgio Cammarata – potere contare su un partner istituzionale così autorevole, ci conforta sul presente, ma soprattutto ci autorizza a sperare in un grande futuro”.

Presenti in conferenza stampa anche il presidente nazionale dell’Ussi, Gianfranco Coppola, il presidente regionale, Gaetano Rizzo, il vicedirettore nazionale della Tgr Rai, Roberto Gueli (componente del comitato d’onore dei Palermo ladies Open) ed il presidente del Comitato regionale della FITP, Giorgio Giordano.

Sono, già, 5.500 i biglietti complessivamente venduti per un incasso di 45.000 euro. Abbonamenti e biglietti possono essere acquistati attraverso il circuito Vivatcket oppure alla segreteria del Circolo di viale dell’Olimpo a Palermo dove sarà, anche, possibile acquistare i palchi di bordo campo. Anche quest’anno le partite del tabellone principale saranno trasmesse da Rai e SuperTennis, mentre i diritti tv internazionali sono di WTA Media. Il broadcasting sarà ancora una volta Crionet che produrrà tutte le partite di singolare e doppio.

“Il pubblico e gli sponsor rimangono la forza del torneo che, praticamente, si autofinanzia – ha spiegato Oliviero Palma – è una politica che negli ultimi anni si è rivelata vincente, considerato che abbiamo chiuso il bilancio sempre in pareggio. Per questo voglio ringraziare alcuni dei nostri partner come Rinascente, Veneta Cucine, A29, Intesa san Paolo, Le Coq Sportif, ASSN US POLO (presente alla conferenza stampa con l’amministratore delegato di Incom, marchio Us Polo, Lorenzo Nencini, ndr)”.

Tante le iniziative che precederanno i match del torneo: in collaborazione con la FITP siciliana è stato organizzato Race to Palermo, circuito regionale in 3 prove che mette in palio una Wild Card per il tabellone di qualificazione (la prima prova è stata vinta da Dalila Spiteri), mentre domenica prossima, 21 maggio, nella centralissima Piazza Castelnuovo a Palermo, andrà in scena dalle 10 alle 13 il “Tennis in Piazza” con la partecipazione dei ragazzi (fino a 12 anni) delle scuole tennis di città e provincia. “Il circolo si presenterà all’appuntamento con il torneo con alcune importanti novità – ha spiegato Oliviero Palma – la più significativa è rappresentata dalla svolta green intrapresa nel 2022. Quest’anno abbiamo installato un impianto fotovoltaico da 103 KW realizzato da A 29, azienda siciliana, che ci consentirà di sostenere il fabbisogno energetico diurno del torneo. Le Wild Card del tabellone principale? Siamo in attesa che la Federazione Italiana Tennis e Padel prenda una decisione”.

Infine, Angelo Sajeva, General Communication Advisor Palermo Ladies Open, ha sottolineato come il torneo sia un fiore all’occhiello nazionale e il fatto che parta dalla Sicilia è un punto d’orgoglio”. “Al Country – ha concluso Sajeva –  viene dimostrato che si possono fare anche le cose che sembrano impossibili. Noi non ci fermiamo e anche quest’anno ce la faremo. Stiamo ancora lavorando, ci sono ottime e importanti trattative per nuovi partner”.

AI 34^ PALERMO LADIES OPEN CI SARA’ PURE ELINA SVITOLINA, EX N. 3 AL MONDO

Un’altra delle grandi protagoniste del tennis mondiale parteciperà alla 34^ edizione dei Palermo Ladies Open, torneo del circuito WTA in programma dal 15 al 23 luglio prossimi al Country Time Club. Dopo l’ufficializzazione della presenza della n. 9 al mondo, Daria Kasatkina, giocherà sui campi in terra rossa del circolo siciliano anche Elina Svitolina, ex n. 3 del ranking, vincitrice di 17 titoli in carriera tra cui 2 volte gli Internazionali di Roma (2017 e 2018) e una WTA Finals (2018).

“Siamo felici che una grandissima del tennis mondiale come Elina Svitolina abbia scelto Palermo nel suo percorso di ritorno nelle posizioni di vertice del ranking – ha sottolineato il Direttore dei Palermo Ladies Open, Oliviero Palma – quest’anno il tabellone principale sarà di altissima qualità grazie alla presenza di una top ten come Daria Kasatkina, delle nostre migliori azzurre e della Svitolina che, un mese e mezzo dopo il suo ritorno in campo, ha dimostrato di essere, già, in buona forma. Probabilmente l’esempio di Caroline Garcia dello scorso anno, che proprio da Palermo prese la ‘rincorsa’ per rientrare in top five, avrà convinto Elina a partecipare al nostro torneo”.

Sposata dal 2021 con il tennista francese Gael Monfils (ex n. 6 al mondo), la Svitolina lo scorso anno aveva giocato il suo ultimo match il 24 marzo a Miami quando, già, era incinta di Skai, venuta alla luce il 15 ottobre scorso. Sei mesi più tardi, il ritorno in campo della tennista ucraina nel WTA 500 di Charleston e, poco dopo, il 10 aprile la prima vittoria del 2023 nell’ITF 60 a Chiasso contro la rumena Elena Gabriela Ruse (finalista a Palermo nel 2021). Semifinalista nel WTA 125 de Saint Melo in Francia, questo pomeriggio sarà in campo contro Clara Burel a Strasburgo per giocarsi l’accesso in finale nel WTA 250 che si sta disputando nella città francese sede del Parlamento europeo.  

Senza più punti in classifica, in poco più di un mese Elina Svitolina è, già, tra le prime 300 al mondo. Grazie al ranking protetto parteciperà la prossima settimana al Roland Garros affrontando al primo turno la n. 1 d’Italia (e 26 al mondo), Martina Trevisan.

Intanto da lunedì 28 maggio e fino all’11 giugno sono in programma al Circolo Tennis di Palermo le partite della “7^ prova Open regionale”, valida quale seconda tappa del circuito “Race to Palermo” che mette in palio (per le giocatrici siciliane o tesserate per società dell’isola) una Wild Card per il tabellone di qualificazione degli Internazionali del Country. Dopo la prima prova vinta dalla licatese Dalila Spiteri nelle “Prequalificazioni IBI” del 2 aprile scorso al Tennis School di San Gregorio e l’ Open regionale del Circolo tennis Palermo, il circuito organizzato dal comitato regionale della Fitp e dal Countrty Time club, si concluderà con la “10^ Prova Open regionale”, in programma dall’11 al 25 giugno a Caltanissetta.

CORRELATI

Ultimi inseriti