sabato, 20 Aprile 2024
spot_img
HomeletterareaA Palermo il progetto ''Comunità amiche della lettura, fin da piccoli''

A Palermo il progetto ”Comunità amiche della lettura, fin da piccoli”

La presentazione del progetto è in programma lunedì 26 febbraio presso la Libreria Vaccaro per un incontro dedicato al progetto del Centro per la Salute del Bambino dedicato alle buone pratiche da condividere in famiglia

Promuovere e diffondere le buone pratiche a partire dalla lettura condivisa in famiglia: è l’obiettivo di “Comunità amiche della lettura, fin da piccoli” del Centro per la Salute del Bambino che lancia un invito ai commercianti e agli enti che vogliano partecipare e condividere le finalità del progetto. L’evento di presentazione, a ingresso gratuito e aperto a tutti, è in programma lunedì 26 febbraio alle ore 12 presso la Libreria Vaccaro in via Brasa 42/50, a Palermo.

Perché prendere parte al progetto? “Comunità amiche della lettura, fin da piccoli” intende coinvolgere esercizi commerciali e realtà fuori dai settori tradizionalmente coinvolti nei progetti di promozione della lettura condivisa in famiglia fin da piccoli e sensibilizzare la comunità sull’importanza e il valore della lettura condivisa in famiglia e delle buone pratiche come il gioco, la musica, educazione e cura, e raggiungere più famiglie possibili.

In particolare, il progetto a Palermo si svolge nel territorio che va da Medaglie d’oro a Santa Rosalia, nell’asse Ernesto Basile. Librai e libraie, bibliotecari e bibliotecarie, operatori e operatrici sanitarie e negozianti con attività abitualmente non dedicate alla promozione della lettura, come parrocchie, parrucchierie, panifici, quindi esercizi commerciali di varia natura, sono chiamati a diventare parte attiva dell’opera che il programma Nati per Leggere porta avanti riconoscendo il valore del “fare comunità” e della responsabilità sociale.

Come si concretizza tutto questo? Attraverso punti informativi dove mettere a disposizione materiali per genitori, angoli di lettura, ma anche con un’offerta di attività e momenti di confronto focalizzati al sostegno alla genitorialità, favorendo occasioni di crescita e nuova consapevolezza verso quello che è il ruolo più incisivo e importante nella vita dei bambini e delle bambine.

“Comunità amiche della lettura, fin da piccoli” è un progetto del Centro per la Salute del Bambino, in rete con ASCUR e UNICEF, finanziato dal CEPELL nell’ambito del bando Leggimi 06, con la collaborazione delle reti locali Nati per Leggere, Nati per la Musica e i Villaggi per Crescere. Il progetto coinvolge le città di Catanzaro, Cisterna di Latina, Genova, Milano, Montepulciano, Palermo, San Benedetto del Tronto, Trieste. A Palermo è sostenuto da Caritas Diocesana di Palermo e l’associazione Oltre le Distanze.

CORRELATI

Ultimi inseriti