lunedì, 24 Giugno 2024
spot_img
HomesportIl TeLiMar ospita la Pallanuoto Trieste in gara 1 della finale play...

Il TeLiMar ospita la Pallanuoto Trieste in gara 1 della finale play off per il 7°/8° posto

Capitoli finali per la stagione agonistica della squadra di A1 del TeLiMar. Alla piscina Olimpica comunale di Palermo arriva la Pallanuoto Trieste per gara 1 che vale il settimo posto nel Campionato nazionale. A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Marco Piano e Alessandro Cavallini. Prima palla al centro alle 15 di domani, mercoledì 22 maggio. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook TeLiMar Pallanuoto.
 
Il Club dell’Addaura dovrà fare a meno dello squalificato Baldineti. Al suo posto in panchina Ivano Quartuccio, che già aveva guidato la squadra nelle battute iniziali della stagione in un paio di occasioni. Saranno, invece, presenti capitan Lo Cascio, Vitale e Metodiev, che erano stati espulsi per proteste in gara 2 della semifinale contro il Quinto. Oltre al tecnico assente per squalifica anche Nuzzo, che aveva preso il rosso a Recco dopo la sirena conclusiva.
 
In una stagione dalle due facce, con i ritmi serrati della prima parte a cui sono seguite, dall’inizio del 2024, interminabili settimane senza giocare, il Club dell’Addaura ha tracciato un bilancio in ogni caso positivo. L’obiettivo minimo della salvezza è stato, infatti, raggiunto già a dicembre, ma il quinto posto nella classifica finale della regular season aveva comunque ingolosito il team del Presidente Marcello Giliberti.
 
Complici la distanza geografica da altre big, fatta eccezione per un common training con l’Ortigia, e il format del calendario discontinuo di quest’anno, a causa di due sconfitte di misura – ai rigori la prima, e per una sola rete la seconda – la squadra non è riuscita ad agguantare la finale per il quinto e sesto posto, che valeva il pass per la Len Euro Cup.
 
Dall’altro lato, ben altra delusione è quella degli uomini allenati fino a fine stagione da Daniele Bettini, che alla vigilia speravano di poter battagliare per la quarta o quinta piazza finale. Nei due confronti stagionali, il TeLiMar si era imposto per 15-12 in trasferta, cedendo in casa nell’ultima giornata del Round Scudetto, quando i giochi per i piazzamenti finali erano già stati fatti.
 
Nel primo atto della finalina, che andrà in scena a Palermo, la partita sarà a porte chiuse, per la totale inagibilità della tribuna dell’impianto comunale, per la quale verrà precluso l’accesso anche ai tesserati delle squadre societarie giovanili.
 
Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Domani abbiamo l’obbligo morale di dimostrare il nostro reale valore, cancellando la prestazione incolore di gara 1 giocata a fine aprile sempre qui in casa contro il Quinto. Tutto il resto non conta».
 
Campionato nazionale di pallanuoto maschile di serie A1 – Finali 7°/8° posto – gara 1 – TeLiMar vs PN Trieste
TeLiMar: 1.Jurisic, 2.Marini, 3.Vitale, 4.Fabiano, 5.Giorgetti, 6.Hooper, 7.Giliberti, 8.Metodiev, 9.Lo Cascio, 10.Occhione, 11.Lo Dico, 12.Woodhead, 13.Girasole, 14.Cananzi – Tecnico sul piano vasca: Ivano Quartuccio
PN Trieste: 1.Oliva, 2.Podgornik, 3.Petronio, 4.Buljubasic, 5.Vrlic, 6.Valentino, 7.Dasic, 8.Mezzarobba, 9.Razzi, 10.Marziali, 11.Bini, 12.Mladossich, 13.Caruso – Allenatore: Daniele Bettini
Arbitri: Marco Piano, di Genova, e Alessandro Cavallini, di Avegno (GE) – Delegato: Gianluca Centineo

CORRELATI

Ultimi inseriti