Cosa può salvarmi oggi

Il 3 marzo, l'appuntamento con il nuovo romanzo di Monica Gentile e l’Iguana editrice alla Modusvivendi di Palermo

Cosa può salvarmi oggi - presentazione
Cosa può salvarmi oggi - presentazione

L’attesa colazione letteraria di Domenica, 3 Marzo ore 11 da Modusvivendi libreria (Via Quintino Sella 79 Palermo) riserva, in prima assoluta, la presentazione del secondo nuovo romanzo di Monica Gentile dal titolo “Cosa può salvarmi oggi” (L’Iguana editrice, Verona). Con l’autrice dialogo Clelia Lombardo.

Cosa potrà salvare Cristina, la protagonista del romanzo?

Per tutte le lettrici della sua stessa età, ma anche per quelle più giovani e meno giovani, l’identificazione con Cristina sarà facile essendo una donna dei nostri giorni. Lei ha quarantacinque anni, un lavoro che detesta, la volontà di una gravidanza e un uomo da sempre, Gaetano. Cristina è alla ricerca della sua strada e dopo una svolta, che ne mette in evidenza la fragilità, la corazza che la difende e comunque la sua determinazione, continua imperterrita quella ricerca.

Ad un punto del romanzo leggiamo: “L’amore per un figlio deve essere una specie di zavorra. Non puoi barattarlo né convertirlo. Non puoi cederlo a terzi. O lo dai o rimane lì, sospeso, non assegnato”. Se sarà dunque facile la identificazione con il personaggio per tutte le nostre lettrici, non lo sarà, invece, la ricerca della strada che questa vita preserva loro e che pure i lettori uomini, curiosando tra le pagine del libro, potranno sperimentare di cercare; per riflettere e nel tentativo d’intuire il complesso universo femminile o almeno un suo minuto frammento colorato.

Monica Gentile
Monica Gentile

Monica Gentile è nata ad Agrigento e oggi vive a Palermo. Nel 2014 ha esordito con il romanzo “Tira Scirocco” (Pacini Editore, Pisa), già vincitore del Premio Edizione Straordinaria per la narrativa inedita e che ha ottenuto una menzione al Premio Calvino 2014 opera prima.

Print Friendly, PDF & Email