Canottaggio, la Canottieri TeLiMar è Campione d’Italia

canottieri telimar
TLM_CAN_ARMELI_LAMA_2020

La Canottieri TeLiMar torna a Palermo con il primo Titolo Italiano Assoluto in barca Olimpica, risultato storico per il Circolo del Presidente Giliberti. Sul lago di Varese, infatti, il Club dell’Addaura si impone nel Doppio femminile Senior composto da Elena Armeli e Violante Lama.
 
Il Super Campionato Italiano, categorie Senior, Pesi Leggeri, Junior e Pararowing, che ha visto la partecipazione di 847 atleti, ripartiti su 383 equipaggi e in rappresentanza di 104 società provenienti da tutta Italia, è stato teatro della perfetta prestazione della coppia esplosiva allenata da Marco Costantini, che con un tempo di 7’20”69 ha dominato sulle avversarie, dando quasi 9 secondi di distacco al Flora AC e oltre 18 al duo della Canottieri Firenze (QUI tutti i risultati).
 
Podio sfiorato per un soffio per gli atleti Pararowing Alessandro Aiello e Valeria Galioto, nell’equipaggio misto con due atleti dell’Accademia del Remo – Francesco Saverio Di Donato e Gabriele Cavallo – nel Quattro GIG. La barca con al timone Elena Armeli è infatti arrivata a meno di un decimo di distacco dal Gavirate, ottenendo una medaglia di legno che fa ben sperare in ottica 2021.
 
Per il TeLiMar, il Tricolore conquistato oggi a Varese è il sesto dall’inizio del 2020: a gennaio Elena Armeli ed Elena Dragotto avevano inaugurato la stagione con l’Oro nel Campionato Italiano di Fondo a Pisa. Poi, dopo la ripresa dell’attività remiera con i nuovi protocolli anti-Covid19, a settembre la coppia Armeli-Lama aveva conquistato il titolo di Campionesse Italiane ai Master di Ravenna con 3 Ori complessivi, uno nel Doppio e due nelle rispettive categorie del Singolo. Una settimana dopo, le due atlete si erano ripetute anche ai Campionati Italiani di Coastal Rowing di Lignano Sabbiadoro, ottenendo anche in questo caso una splendida vittoria nel Doppio.
 
Prossimo appuntamento saranno gli Europei di Coastal Rowing, in programma nella formula endurance e beach sprint dal 23 al 25 ottobre nella località livornese di Marina di Donoratico, a Castagneto Carducci.
 
Marco Costantini, capo allenatore Canottieri TeLiMar: «Ennesimo titolo Tricolore conquistato da Elena e Violante in questa delicatissima stagione remiera 2020: segno che il sacrificio e la dedizione, con passione e determinazione, prima o poi vengono ripagati. E siamo solo all’inizio di un percorso che ci proietta al 2021 con tanti obiettivi ambiziosi. Stesso discorso vale anche per il Canottaggio Paralimpico: siamo davvero soddisfatti per quello che hanno fatto vedere Alessandro Aiello e Valeria Galioto, con la nostra prima partecipazione su barche Pararowing. L’equipaggio misto ha avuto modo di conoscersi per una mezz’ora di allenamento solo al sabato. L’ottima prestazione ottenuta in sinergia con gli atleti dell’Accademia del Remo fa ben sperare in prospettiva, con la collaborazione anche futura tra le due società titolari del progetto legato agli atleti con disabilità».