mercoledì, 29 Giugno 2022
spot_img
HomeevidenzaBuona la prima dei Play-off. I Rosanero vincono per 2 a 1...

Buona la prima dei Play-off. I Rosanero vincono per 2 a 1 al Nereo Rocco

Il Palermo FC batte la Triestina in casa, e si prepara alla gara di ritorno in programma giovedì prossimo al Barbera, dove si potrà concedere il lusso di poter perdere con un solo goal di scarto per poi poter passare il primo turno dei playoff nazionali.

Il Primo tempo vede i rosanero protagonisti assoluti e padroni del campo, ma la prima azione degna di nota avviene al 36°: Roberto Floriano di testa sfiora di poco il goal, ma l’appuntamento con la rete per lui è solo rimandato. Infatti al 41°, su passaggio in area di rigore da parte di Nicola Valente, Roberto Floriano insacca la palla alla sinistra di Daniel Offredi, portiere dei rosso-alabardati. Al 48° grande sgroppata, nuovamente di Nicola Valente, e goal fotocopia sempre di Roberto Floriano con la sola variante che il pallone questa volta va nel lato opposto al primo, a destra del portiere alabardato. Con Triestina 0 – Palermo 2, si conclude così il primo tempo.

Roberto Floriano

Secondo tempo: chiaramente negli spogliatoi, cazziati da Cristian Bucchi, allenatore dei rosso-alabardati, i padroni di casa si scatenano, mettendo più volte in difficoltà i rosanero che sembrano sazi del risultato del primo tempo, ma che comunque si difendono abbastanza bene non concedendo molto agli avversari. A forza di provare i triestini, al 79° si rendono pericolosi, ma un attento Samuele Massolo, per ben due volte riesce a sventare il tentativo dei padroni di casa di andare in goal. Ma, come si sa a forza di provare e riprovare, gli alabardati all’88° riescono, con Francesco Rapisarda (catanese) ad accorciare le distanze. A questo punto i rosanero tentano di rendersi pericolosi in area avversaria, infatti al 93° Edoardo Soleri, su cross del solito Valenti, manca per poco l’approccio con la palla, e Offredi è più svelto di lui a sventare il nuovo tentativo dei rosa di andare in rete, peccato, il terzo goal ci avrebbe fatto comodo.

Quindi riassumendo: per passare il turno il Palermo FC nella gara di ritorno deve o vincere, o pareggiare oppure perdere con un solo goal di scarto. Passa invece la Triestina se vince con almeno due goal di scarto.

Restiamo speranzosi, i nostri ragazzi ce la possono fare, anzi ce la devono fare, la passeggiata fatta alcuni giorni fa al santuario di Montepellegrino gli sarà certamente di aiuto. Santuzza proteggici tu, fido in te.

Appuntamento al Barbera giovedì prossimo, 12 maggio, alle ore 20,30 per la gara di ritorno.

Forza Palermo sempre e comunque. Noi ci crediamo.

N.B. Le foto sono state tratte dal sito del Palermo FC, quella inserita in copertina ritrae la squadra in visita al santuario di Montepellegrino.

CORRELATI

Ultimi inseriti