Wheelchair hockey: si chiude con un pareggio l’ultimo match casalingo dei Red Cobra

La squadra palermitana di hochey in carrozzina ha sfidato stamani i Macron Warriors Viadana di Mantova nell’incontro di ritorno. Il match di andata si era svolto proprio la scorsa domenica

Red Cobra Palermo - #7 giornata di Campionato - 14 aprile 2019

Si chiude con 8-8, l’odierno incontro tra i Red Cobra, squadra palermitana di hockey in carrozzina ed i Macron Warriors Viadana (Mantova), valido per la settima giornata di Campionato Italiano di Wheelchair Hockey, serie A1- girone B. Nella palestra dell’I.t.i. Ettore Majorana, a distanza di una settimana, le due squadre si sono incontrate per la partita di ritorno, dopo che la precedente si era conclusa con una pesante sconfitta per i Red Cobra (14-8), nonostante la buona prestazione degli atleti palermitani.

Un incontro ricco di emozioni e continui colpi di scena tra le due formazioni, entrambe scese in campo con tanta voglia di vincere: per i Red Cobra vi era la necessità assoluta di fare punti per sfuggire all’ultimo posto in classifica, e quindi alla zona rossa a rischio retrocessione, mentre, dal team del Viadana era vivo l’auspicio di ottenere i 3 punti per  raggiungere e mantenere il secondo posto in classifica.

Il primo gol spunta già a pochi minuti dal fischio d’inizio, a segnare è Faletra per i Red Cobra, seguito dal numero 7, Camponesco, dei Macron Warriors. Entrambi raddoppiano nei primi 10 minuti di gioco, quindi il primo parziale si chiude con 2-2.

Il secondo tempo si apre col rigore andato a buon fine e tirato da Camponesco, a seguire una rete di D’Aiuto fa rimontare i palermitani che rafforzano la loro posizione con la rete di Faletra. Successivamente a segnare è di nuovo Camponesco, e a chiudere invece sarà ancora Faletra. Finisce così il secondo parziale con 5-4 a favore dei Cobra.

Il terzo tempo prende il via con una doppietta di Camponesco, seguito dal compagno di squadra Cappellazzo; tempo che si chiude a vantaggio dei mantovani con 6-5.

Il quarto e ultimo round vede una rete di Camponesco, Faletra per i Red, e di nuovo Camponesco. Negli ultimi 5 ed intensissimi minuti di gioco, Faletra tira un rigore che va in porta e, a meno 7 secondi dal fischio finale, segna il gol che conduce la squadra palermitana all’ottenimento del punto che potrebbe scongiurare la retrocessione in B.

L’appuntamento di oggi, domenica 14 aprile, inoltre, è stato l’ultimo in casa per la stagione dei palermitani: le prossime partite saranno tutte in trasferta e porteranno i Red Cobra nel Lazio, dal 3 al 5 maggio, per disputare i restanti tre incontri del Campionato 2018-2019, ovvero contro l’Albalonga, Thunder Roma, e Vitersport Viterbo.

Dalla squadra palermitana, infine, parte l’appello per coinvolgere amici e sostenitori con un piccolo aiuto, in modo che si possa portare a termine il Campionato. L’Asd Red Cobra, tra l’altro, continua da sempre la missione di poter reclutare altri giocatori, nonchè la ricerca di uno sponsor o cordate di piccoli sponsor che, messi insieme, potrebbero risolvere tanti problemi. La cifra media che, da Palermo, si spende per poter raggiungere le altre città italiane, è di circa 5 mila euro, oltre i costi per l’abbigliamento e le attrezzature sportive. Inoltre, alla squadra, servirebbe anche un altro pullmino per gli spostamenti.

Formazione Red Cobra: Consiglio, Faletra, D’Aiuto (mazza); Oddo (T-stick); Cutrera, Abbate (T-stick/porta); in panchina Tranchina. Allenatore, Marcello Cacioppo; vice Allenatore Fabio Puglisi.

Formazione Macron Warrios Viadana: Sensoli (T-stick/portiere), Merlino (T-stick), Mercuri (T-stick), Camponesco (mazza), Cappellazzo (mazza). Allenatore, Carmine Galasso; vice Allenatore, Davide Basile.

Arbitri: Gaetano Glorioso e Simone Scalici.

Parziali: 2-2 | 5-4 | 6-5

Risultato finale: 8-8

Print Friendly, PDF & Email