lunedì, 24 Giugno 2024
spot_img
HomeevidenzaVia Palinuro a Mondello, per Emilio Arcuri la gara è vicina

Via Palinuro a Mondello, per Emilio Arcuri la gara è vicina

DSC05121
L’Assessore Emilio Arcuri

Palermo – A margine della cerimonia per la firma del “Patto per Palermo”, abbiamo incontrato l’assessore comunale alle infrastrutture e vice Sindaco Emilio Arcuri, per avere notizie circa il completamento della via Palinuro a Mondello.

Arcuri ha voluto rassicurare, tramite GCP, gli abitanti del Quartiere, sulla imminenza dell’indizione della gara d’appalto. Infatti , secondo Emilio Arcuri, a giorni dovrebbe arrivare al Comune di Palermo la nota della Regione dove si parla di impegno di spesa e non più di prenotazione delle somme. Pertanto, come ci specifica l’Assessore Arcuri, “non appena (entro il mese di Maggio) ci perverrà la nota di Impegno di spesa procederemo immediatamente alla indizione della gara d’appalto”.

Quindi buone notizie e il completamento di via Palinuro diventa sempre più vicino.

Come si sa, l’arteria è inserita nel P.R.G. e nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2013/2015, approvato dal Consiglio Comunale di Palermo nell’Ottobre del 2013. La strada verrà realizzata con un finanziamento di €1.750.000,00 da parte dell’Assessorato Regionale alle Infrastrutture e una compartecipazione di 250.000,00 € da parte del Comune di Palermo e diventerà di vitale importanza per i futuri assetti viari della borgata marinara e dell’intero quartiere Partanna Mondello.

Il Consigliere Comunale Orazio La Corte
Il Consigliere Comunale Orazio La Corte

Ricordiamo due tappe: la prima quando  il Consiglio Comunale di Palermo nel Novembre 2014 ha completato l’iter per dare il via alla realizzazione dell’opera e la seconda quando la Giunta Comunale, il 28 Aprile 2015,  ha approvato la delibera di dichiarazione di urgenza del progetto per i lavori di completamento.
Soddisfazione ci ha nuovamente espresso il Consigliere Comunale Orazio La Corte di Leva Democratica

“Questa è una strada che da tanti anni meritava essere completata. Diversi abitanti del Quartiere mi hanno coinvolto in questa battaglia e sono felice che gli sforzi fatti all’interno del Consiglio Comunale abbiano portato a tale importante traguardo che è un traguardo che appartiene alla cittadinanza e a chi negli anni si è battuto per ciò.  Come ho fatto in Consiglio ringrazio l’assessore del tempo Tullio Giuffrè, che a seguito della mia interpellanza, ha ripreso la <pratica> per non fare scadere i termini dell’esproprio e ha ottenuto, col silenzio assenso, il finanziamento dell’opera da parte della Regione”.

CORRELATI

Ultimi inseriti