giovedì, 18 Luglio 2024
spot_img
HomeculturaSabato 4 e domenica 5 novembre ingresso gratuito nei luoghi di cultura:...

Sabato 4 e domenica 5 novembre ingresso gratuito nei luoghi di cultura: ecco dove a Palermo e in Sicilia

Ingresso gratuito non solo per la prima domenica del mese, ma anche sabato (4 novembre) per la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, secondo le nuove disposizioni del Ministero della Cultura. Ed ecco che aderiscono il Parco di Segesta e il Parco di Selinunte, paesaggi differenti, ma ugualmente immersi nella natura. A Segesta è in programma il trekking degli Elimi, esperienza immersiva sul territorio per scoprire zone del parco poco conosciute, come il santuario in contrada Mango, lungo un percorso tra sorgenti, cascatelle, agrumeti. Il percorso di 4 km raggiunge Case Barbaro per costeggiare, in totale sicurezza, lo strapiombo della montagna: girando intorno a balze rocciose su un sentiero sterrato, si passa da grotta Vanella, per raggiungere l’area archeologica del santuario.

Inoltre, al Parco di Selinunte, sabato alle 10 e alle 12 è disponibile la passeggiata tra i templi, un percorso con l’archeologo che arriva fino alla collina orientale per scoprire le vicende storiche, mitologiche e gli aneddoti legati alla fondazione ed allo sviluppo della città. Per un percorso più approfondito, domenica alle 12 c’è il “Selinunte highlights”, un itinerario che include sia la Collina Orientale, che il Baglio Florio e la zona dell’Acropoli da raggiungere con le navette ecologiche. E passando accanto al Tempio G, si possono ammirare le macchine in scala reale, della mostra “Ars Aedificandi” che raccontano i processi costruttivi dell’antichità.

Tornando a Segesta: sia sabato che domenica (alle 10.15 e alle 11.45) ci sarà la visita approfondita guidata dall’archeologo sul sontuoso Tempio dorico che ospita anche l’installazione Elyma di Gandolfo Gabriele David, organizzata da MondoMostre.

Per i bambini: domenica alle 10,30, il laboratorio creativo Demetra, il mito e i pupi di zucchero: dopo aver ascoltato il  mito di Persefone – rapita dal dio Ade e portata negli Inferi mentre la madre Demetra sconvolta, la cercava ovunque – i bambini coloreranno una pupa di zucchero che richiama la dea, ma anche la tradizione siciliana dei famosi dolci donati ai bambini nella ricorrenza dei defunti. Colorata e pronta per essere mangiata, la pupa di zucchero potrà essere portata via come ricordo dell’esperienza. 

A PALERMO

In occasione dell’ingresso gratuito previsto per sabato 4 novembre per la “Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate”, in programma visite guidate al museo archeologico regionale Salinas e presso Palazzo Riso.

Al Salinas alle 12 e alle 17 è previsto “Alla scoperta del museo Salinas. Visita didattica al Museo Archeologico più antico della Sicilia”: il percorso di visita sarà incentrato sull’interculturalità legata da sempre al mar Mediterraneo e alla nostra isola. La visita sarà svolta all’interno del piano terra del museo dove sarà possibile ammirare manufatti e reperti che vanno dal VI al V secolo a.C. Provenienti dalla Sicilia e da altre aree del mediterraneo. Inoltre verrà presentata la ormai nota statua proveniente dal Museo dell’Acropoli di Atene, testimone del primo grande esperimento virtuoso che ha riportato un frammento del Partenone in Grecia, rendendo il nostro Paese il primo d’Europa, ad aver avviato un dialogo culturale atteso da oltre 50 anni. Il costo della visita guidata è 5 euro.

A Palazzo Riso alle 17 è prevista invece la visita “Alla scoperta del museo d’arte contemporanea di Palazzo Belmonte Riso” per scoprire in particolare la nuova collezione intitolata “Percorsi di memoria” che conduce a profonde riflessioni sui temi della vita, della morte del corpo, e sul nuovo allestimento che recupera opere già in possesso del museo e che ritornano ad essere nuovamente fruibili.

Domenica 5 novembre è la prima domenica del mese e come di consueto è previsto l’ingresso gratuito nei siti regionali.

Al Salinas alle 11, “Alla scoperta del museo Salinas” visita per famiglie e attività creativa per bambini una visita didattica per famiglie e una attività creativa per bambini dai 5 ai 10 anni. Le famiglie saranno accompagnate da un operatore specializzato alla scoperta delle collezioni del museo più antico della Sicilia, del quale verranno narrate le varie vicende legate alle collezioni e descritti i reperti più rappresentativi legati alla mitologia greca. Al termine i più piccoli saranno coinvolti in una attività manuale creativa legata ai miti e alle antiche divinità. Il costo dell’attività è 5 euro.

Alle 11,30  è prevista la visita  “Il Salinas in Grecia e il Museo dell’Acropoli a Palermo” incentrato sull’interculturalità legata da sempre al mar Mediterraneo e alla nostra isola. Il costo dell’attività è 5 euro.

Sempre domenica 5 novembre, alle 11 e alle 12, invece, al Duomo di Monreale è prevista la visita “Alla scoperta del Chiostro dei benedettini. Il percorso di visita sarà incentrato sulla narrazione e descrizione di quel che rimane dell’antico complesso monastico dei monaci benedettini, annesso alla cattedrale voluto da Re Guglielmo II. Del suggestivo chiostro, caratterizzato da un particolare colonnato ornato con archi ogivali e decorazioni in pietra lavica, saranno analizzati alcuni dei più belli e suggestivi capitelli riccamente scolpiti con scene bibliche, scene legate ai bestiari medioevali e alle attività quotidiane legate al ciclo delle stagioni. Particolare attenzione verrà anche rivolta al meraviglioso giardino che ricrea un piccolo paradiso. Il biglietto costa 5 euro.

Info e biglietti su coopculture.it 

CORRELATI

Ultimi inseriti