lunedì, 24 Giugno 2024
spot_img
Home4zampeRiportateci Beyoncé

Riportateci Beyoncé

Appello per il furto della Boledougue francese ammalata

Palermo 5 Marzo 2024

Offresi *** di RICOMPENSA a chi riporterà a casa Bio (Beyoncé) ,femmina di Boledougue Francese color fulvo scuro, che la notte del 21/02 é stata portata via dal giardino di casa mia a Palermo, in zona Tommaso Natale, sotto Pizzo Manolfo.

Bio ha bisogno di CURE GIORNALIERE, per favore aiutateci a trovarla, sono giorni che non prende i suoi farmaci!!?￰゚マᄏSiamo disperati!!?

Per qualunque segnalazione, anche anonima, potete chiamare il numero di Sergio che è il 3294705322

Da pochi giorni sul profilo della signora Vanessa si può leggere questo disperato appello che abbiamo fatto nostro, perché ci siamo subito immedesimati nel dramma familiare che ha colpito la sua famiglia. Qualcuno magari troverà esagerata la parola dramma familiare, ma chi scrive ritiene che quando viene a mancare un proprio animale da affezione, come lo è il cane, per la famiglia che incorre in questa situazione è come se fosse la perdita di una persona cara. In questo caso, inoltre, Bio (così il nome abbreviato della piccola Boledougue francese) soffre di un problema intestinale e ha bisogno di cure. Addirittura, per come ci ha detto al telefono Vanessa, Bio mangia un mangime specifico per evitare sanguinamenti.

Bio la piccola Boledougue rubata

Bio è stata prelevata dalla sua abitazione da dei ladri che hanno addirittura tranciato una rete di recinzione proprio con l’intento di effettuare il furto. Ciò, oltre al già patito danno, ha procurato enorme preoccupazione nella famiglia perché – per come ci ha dichiarato Vanessa – si sente in pericolo per altri possibili atti criminosi stante la zona un po’ isolata. Neanche la presenza di due pitbull (un po’ avanti negli anni ) la fa rimanere serena.

Però ci chiediamo se i due Pit avessero azzannato e ferito i ladri cosa poi sarebbe successo?

Tante le attestazioni di affetto e di augurio di un pronto ritrovamento che sono pervenute nel profilo Facebook fatte anche da persone non palermitane come quella di Matteo Fossati che scrive: “Questa è una bellezza rara , speriamo che chi la trova sia onesto e faccia sapere alla famiglia del suo ritrovamento ! Inutile condividere da Genova ma spero la ritroviate imbocca al lupo”.

Tantissime le condivisioni del messaggio al quale anche noi di Giornale Cittadino Press aderiamo con l’auspicio che Bio ritorni a casa dove è attesa per ricevere coccole ed essere curata.

Ma com’è il Boledougue francese? Come riporta l’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) lo dà come probabilmente uscito, come tutti i mastini, dai molossi dell’Epiro e dell’Impero Romano. Parente del Bulldog della Gran Bretagna, degli Alani del Medio Evo, dei mastini e piccoli cani tipo mastino della Francia. Il Boledougue che conosciamo è il prodotto dei diversi incroci fatti da entusiasti allevatori nei quartieri popolari di Parigi negli anni 1880. Il Boledougue è un cane da compagnia ed è un tipico molossoide di piccola taglia. Possente per la sua piccola taglia, corto, compatto in tutte le sue proporzioni, con muso corto, naso rincagnato, orecchi eretti e una coda naturalmente corta. Deve avere l’aspetto di un animale attivo, intelligente, molto muscoloso, di costruzione compatta con una solida ossatura.

I nostri lettori possono segnalare anche a noi l’eventuale e auspicato ritrovamento di Beyoncé (Bio).

CORRELATI

Ultimi inseriti