sabato, 4 Febbraio 2023
spot_img
HomeappuntamentiPalermo Dantesca, Palermo Misterica... alla scoperta della nostra città con gli eventi...

Palermo Dantesca, Palermo Misterica… alla scoperta della nostra città con gli eventi Tacus di dicembre

L’evento “PALERMO DANTESCA. Inferno, Purgatorio, Paradiso“, a cura di Tacus Arte Integrazione Cultura, è in programma domenica 4 dicembre 2022. Cosa sarebbe successo se Dante fosse vissuto ai giorni nostri e avesse ambientato la sua Commedia nella città di Palermo? Da questo interrogativo parte “Palermo Dantesca”, un percorso immaginifico nel cuore del centro storico di Palermo, dall’Inferno della Vucciria fino all’estasi della Cattedrale, ispirato alla Divina Commedia, una delle più grandi opere della letteratura di tutti i tempi. Una ricostruzione storica e letteraria dell’universo dantesco e di indagine sul senso nascosto delle parole del Sommo Poeta. Un viaggio allegorico – un vero e proprio itinerarium mentis – attraverso la città, le sue ambientazioni e i suoi personaggi, che da sola è in grado di rappresentare, metaforicamente, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Il raduno sarà a piazza San Domenico, alle ore 16; costo ticket: €3 soci TACUS, €5 non soci.

L’evento “Palermo Misterica. Magia, mistero ed esoterismo” avrà luogo sabato 10 dicembre 2022. Una passeggiata raccontata, storico – antropologica, che ripercorre le forme magico – religiose della cultura popolare siciliana, ricca di suggestioni, e spesso, in sospeso tra storia e fantasia. Antichi rituali, formule incantatorie e significati magico – simbolici, tramandati da generazioni a generazioni, che trovano origine in un passato assai lontano. Tra storie, aneddoti, personaggi e rituali “magici”, sarà la voce delle stesse magare e delle fattucchiere, aiutate dalle numerose presenze inquiete ed occulte, a riprendere vita per far scoprire le antiche memorie popolari. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 18 a Villa Bonanno. Il contributo di partecipazione è di €3 soci TACUS – €5 non soci.

 “IL CONTE DI CAGLIOSTRO. Enigmi alchemici e messaggi esoterici” si svolgerà domenica 11 dicembre. Alchimista, esoterista, guaritore, avventuriero, forse mago. Tante le sfumature che caratterizzano la personalità del leggendario Conte di Cagliostro, una tra le figure più enigmatiche e controverse del XVIII secolo. Uomo dai mille volti, complesso e affascinante, idolatrato e ingiuriato, capace di imprimere la propria impronta nella cultura del suo tempo. In un fitto intreccio di realtà, mito e tradizione letteraria, tra enigmi alchemici e messaggi esoterici, una passeggiata raccontata storico-antropologica che ripercorre le tappe fondamentali della vita e del pensiero filosofico di Cagliostro. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 18:00 presso Piazza Bellini (Largo Cavalieri del Santo Sepolcro – ufficio informazioni turistiche). Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci.

PALERMO VINTAGE. La città com’era una volta” avrà luogo domenica 11 dicembre. Com’era Palermo 100 o 1000 anni fa? Come apparivano luoghi e scenari del nostro quotidiano? Dalla sua fondazione ad oggi la città ha molte volte cambiato il proprio volto, pur rimanendo fedele a se stessa, vestendosi di gloria e decadenza, di sfarzo e di miseria, in un infinito gioco di luci e ombre. TACUS propone la prima di un ciclo di passeggiate raccontate per far rivivere i luoghi della città a noi familiari ma che un tempo apparivano diversi, quelli distrutti o cancellati dai ricordi. Un inedito itinerario sentimentale nel tessuto urbano cittadino nel tessuto urbano spesso poco conosciuto dagli stessi panormiti, sulle tracce di una Palermo a volte completamente perduta, altre dimenticata, altre ancora solo nascosta bene, presente, ma molto cambiata. Un viaggio in una vera e propria atmosfera d’antan tra toponomastica, memoria e racconti popolari per riportare alla mente, con un pizzico di nostalgia, storie e immagini della città che fu. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 10 a Piazza Fonderia. Il contributo a sostegno dell’iniziativa, gratuita per i soci TACUS, è di €5 per i non iscritti.

L’evento “Suggestioni Verghiane. Palermo con gli occhi di Giovanni Verga” è in programma sabato 17 dicembre. In occasione del centenario della morte, un omaggio dedicato a Giovanni Verga, vanto siciliano e gigante della narrativa italiana con una passeggiata letteraria sulle tracce dello scrittore, delle sue novelle e dei suoi personaggi. Un viaggio immaginifico tra i luoghi della città, idealmente visti attraverso i suoi occhi, per rivivere voci, scenari, suggestioni  tratte delle sue opere e raccontare – nel suo “modo più vero” – uno spaccato della Sicilia post unitaria tra tradizioni, usi, costumi e antichi mestieri. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 16 a Piazza San Giorgio dei Genovesi. Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci.

**

La partecipazione agli eventi avverrà su prenotazione da effettuarsi telefonicamente al 320.2267975 (anche via WhatsApp).

Data e orario dell’evento sono suscettibili di variazione. In caso di condizioni meteorologiche avverse, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti e/o altre cause impreviste lo staff si riserva di annullare e/o posticipare l’evento dando tempestiva comunicazione ai partecipanti.

Si ricorda inoltre che, il percorso è una passeggiata raccontata, non una visita guidata, e non sono previsti ingressi a siti monumentali.

CORRELATI

Ultimi inseriti