giovedì, 8 Dicembre 2022
spot_img
HomePalermoPalermo: dal 25 luglio Rap attiva il progetto ''Presenza a lavoro''. Ecco...

Palermo: dal 25 luglio Rap attiva il progetto ”Presenza a lavoro”. Ecco di cosa si tratta

Presso la sede direzionale della RAP di piazzetta Cairoli, si è tenuta un’importante riunione tra il management aziendale e le organizzazioni sindacali. Il punto trattato all’ordine del giorno è stato quello relativo a garantire, per tutto il mese di agosto fino a metà settembre, una percentuale di presenza del personale aziendale adeguata affinché si possano coniugare le legittime ferie che spettano al personale con la presenza a lavoro per garantire i quotidiani servizi e gli itinerari di raccolta. 

“Per sopperire alle esigenze di servizio ed assicurare una maggiore cura delle strade e i servizi di igiene ambientale durante il periodo estivo – spiega l’Amministratore Unico Girolamo Caruso” -, nonché per fronteggiare una carenza di organico che ha superato le 800 unità operative, è stato sottoscritto un accordo mirato a incentivare il personale a ridurre in questo momento delicato le proprie ferie. L’ accordo, sulla falsa riga del progetto efficacemente sperimentato nello scorso Natale, tende a chiedere un ulteriore sacrificio alle maestranze aziendali, e di questo le ringrazio, e allo stesso tempo mira ad incentivare ad essere presenti a lavoro, riconoscendo un premio di produttività a tutti quelli che sacrificheranno, laddove possibile, le ferie, i permessi (retribuiti, sindacali, ecc) e qualunque altro istituto contrattuale su base volontaria. Per quanto riguarda la raccolta da cassonetto si potrà, in questo modo, riuscire a garantire un numero adeguato di operai e autisti per coprire gli itinerari giornalieri nei tre turni di raccolta in un periodo delicato come quello estivo”. 

Oltre agli itinerari da cassonetto giornalmente serviti in tutta la città, verranno garantiti doppi passaggi per gli svuotamenti dei cestini gettacarte dove insiste maggiore affluenza turistica e nelle borgate marinare di Mondello e Sferracavallo.    

Il progetto “Presenza a lavoro” su base volontaria sarà operativo dal 25 luglio fino al 10 settembre quando cioè dovrà partire lo spazzamento straordinario di tutte le 4.200 strade della città di Palermo, previa specifica intesa con Reset che metterà a disposizione 90 operai per 60 giorni lavorativi a fronte di un corrispettivo che gli verrà riconosciuto da RAP; corrispettivo al momento in fase di contrattazione ma comunque di prossima definizione.

CORRELATI

Ultimi inseriti