Nasce a Palermo L’Arca degli Esposti, associazione a tutela di forme d’arte poco comuni

Logo neo nata Associazione

L’Arca degli Esposti, è una nuova associazione artistico-culturale palermitana fondata da Eliana Urbano Raimondi (autrice e curatrice di mostre ed eventi culturali), Ivan Cenzi (autore e curatore del blog “Bizzarro Bazar”) e Mariarita Raimondi (imprenditrice), avente sede legale in via Dante Alighieri, 25.

In quanto “arca”, l’associazione si propone di farsi vero e proprio scrigno per preservare e valorizzare un tipo particolare di preziosi: quelle forme d’arte e di conoscenza che, per la loro natura liminale, non sempre raggiungono il grande pubblico, o che si pongono ai margini dei sistemi di massa.

Gli “esposti”, dunque, sono gli artisti promossi dall’associazione in virtù della loro indipendenza stilistica e dell’iconografia coraggiosa e unica che propongono. Esposti, in quanto selezionati per le mostre organizzate dall’associazione; esposti come i neonati illegittimi abbandonati sulle ruote degli ospedali e dei conventi; esposti perché hanno l’audacia di manifestare la propria posizione eterodossa rispetto alle mode di mercato.

Con tale intento quasi adottivo, L’Arca degli Esposti dichiara la propria vocazione alla custodia elitaria dei “mirabilia”: la stessa che ha dato linfa alle wunderkammer – nel logo simboleggiate dal nautilus, creatura  marina la cui conchiglia è basata sull’infinita ruota/spirale di crescita aurea, itinerante per le acque come un vascello verso nuovi mondi.

Print Friendly, PDF & Email