domenica, 16 Giugno 2024
spot_img
HomeappuntamentiIl market di Natale a Palermo: piazza Sant'Anna e piazza Aragona in...

Il market di Natale a Palermo: piazza Sant’Anna e piazza Aragona in festa con MerkArt

Artisti, artigiani, produttori a km 0 insieme per il primo market di Natale del comitato MerkArt: piazza Sant'Anna e piazza Aragona di Palermo si vestono a festa

Per il comitato MerkArt il periodo delle feste è l’occasione giusta per presentarsi ufficialmente alla città: dall’unione di alcuni commercianti nasce l’idea di rivalutare particolari zone del centro storico di Palermo, esattamente dove hanno sede le loro attività, attraverso la realizzazione di eventi, spettacoli e mercatini.

Il market di Natale “Merk’Art” è il primo progetto realizzato dal comitato, un mercatino organizzato in piazza Sant’Anna e piazza Aragona che accoglie artigiani, artisti, produttori a km 0, eventi culturali, spettacoli e musica fino al 7 gennaio.

Oltre alle due piazze, il comitato MerkArt vuole focalizzare l’attenzione anche su via dei Giudici e via Cagliari. «La nostra l’idea – afferma il presidente del comitato Carmelo Clemente –  è quella di rivalutare il quartiere sia dal punto di vista storico sia dal punto di vista commerciale, anche un po’ urbanistico. La zona è in fase di evoluzione, ma non sono poche le difficoltà per potere lavorare da quando sono attive le Ztl».

«Da un lato ­– continua Carmelo Clemente ­– è vero che abbiamo avuto la pedonalizzazione parziale di alcune zone, ma per esempio si combatte per poter rendere pedonale anche la bellissima piazza Aragona. Altro punto critico è la questione della navetta gratuita che dovrebbe essere fondamentale per favorire gli spostamenti in centro città. La navetta non passa negli orari stabiliti e mancano mappe, elementi informativi. Siamo a favore delle Ztl, ma non avendo un piano urbano organizzato chiaramente noi siamo uno degli ultimi posti che viene popolato».

Il comitato nasce quindi non per esprimere un malcontento o per porsi contro il provvedimento delle Zone a traffico limitato. I commercianti vogliono attrezzarsi e mobilitarsi per restituire al quartiere dove lavorano la propria dignità commerciale, artistica, culturale. Il che significa trovare soluzioni utili e attrattive affinché zone come piazza Sant’Anna non vengano solo popolate la notte ma attirino i cittadini anche la mattina o il pomeriggio, quando i negozi sono aperti. Invece, è un dato di fatto che molte attività stiano chiudendo per diventare pub.

Significa anche porre l’attenzione su una zona di grande valore culturale e storico per la città di Palermo e per i cittadini che, nonostante ciò, si ritrovano davanti alla chiesa di Sant’Anna chiusa, così come lo storico Palazzo Valguarnera Ganci, aperta al pubblico solo per messe e attività religiose.

Piazza Sant’Anna e piazza Aragona così si vestono a festa con “Merk’Art” che propone un ricco programma di eventi. La manifestazione coinvolge anche il Teatro Atlante di Palermo con spettacoli gratuiti sia all’interno del teatro, in piazza Croce dei Vespri 8, sia per strada.

In calendario anche concerti in acustico, una scelta fatta non a caso visto la diatriba comunale sull’amplificazione della musica. «Un fatto che ha cambiato il mercato musicale. Gli eventi pubblici all’esterno sono difficilmente realizzarli, molto costosi o non è possibile per questioni di permessi. Nella scelta musicale c’è sempre uno stile, una direzione artistica con cui attrarre un certo tipo di pubblico piuttosto che un altro con la musica. Il punto è non fare di tutta l’erba un fascio, pensando che la musica sia quella che non fa dormire e basta».

Aderiscono al comitato le associazioni Alab, Culturami e Bauhaus, i pub Monkey, Drunks, Extra hop – Beer shop, Gascoigne, i negozi Gullo Filati, Licari, Sirchia e la Merceria Petrì. “Merk’Art”, quindi, è solo il primo di una serie di eventi organizzati e pensati dal comitato per rivitalizzare uno dei quartieri della città che come molti altri sono portatori di storia, cultura e bellezza palermitana, quartieri che meritano e chiedono attenzione.

CORRELATI

Ultimi inseriti