lunedì, 15 Aprile 2024
spot_img
HomeculturaLa Sala Grande del teatro Biondo di Palermo ospita la ''Festa del...

La Sala Grande del teatro Biondo di Palermo ospita la ”Festa del lettura in scena”

La Festa della lettura in scena, è l'appuntamento conclusivo dell’iniziativa Alza la voce! progetto di educazione alla lettura espressiva promosso dal Teatro di Roma in collaborazione con il Biondo ed Emilia Romagna Teatro - ERT

Mercoledì 29 marzo, alle ore 10, nella Sala Grande del Teatro Biondo di Palermo avrà
luogo la Festa della lettura in scena, appuntamento conclusivo dell’iniziativa Alza la voce!
progetto di educazione alla lettura espressiva promosso dal Teatro di Roma e realizzato con
il finanziamento del Centro per il Libro e la Lettura, in collaborazione con il Teatro
Biondo Palermo ed Emilia Romagna Teatro ERT – Teatro Nazionale.


Nelle scorse settimane i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e
secondo grado delle regioni coinvolte – Lazio, Sicilia, Emilia Romagna – dopo aver ricevuto
copie dei libri Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi (scuole elementare), Piccole
Donne di Louisa May Alcott (scuole medie) e Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia
(scuole superiori), hanno partecipato a diversi laboratori condotti da attori e attrici.
In occasione della Festa della lettura di scena saliranno sul palco del Biondo gli alunni dei quindici istituti scolastici di Palermo e provincia coinvolti nel progetto,
accompagnati dagli insegnanti e dagli esperti-formatori Virginia Alba (scuole primarie),
Federica D’angelo (scuole secondarie di primo grado), Rinaldo Clementi (scuole superiori),
e a turno leggeranno alcuni passi dei romanzi. Condurrà la manifestazione Antonio Silvia.

A scegliere le coppie di lettori – una per ciascun ciclo scolastico – che rappresenteranno
Palermo alla Festa Nazionale della lettura, che avrà luogo al Teatro Argentina di Roma il
prossimo 18 aprile, sarà un giuria composta da Eliana Calandra, consulente culturale del
sindaco di Palermo e presidente onorario del tavolo di Progetto del Patto per la Lettura;
Claudia Fucarino, referente del Patto per la Lettura per il Comune di Palermo; Giuseppe
Scuderi, dirigente del Dipartimento regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana e
componente del tavolo tecnico del Progetto del Patto per la Lettura in rappresentanza della
Regione siciliana. Al loro fianco la direttrice del Teatro Biondo di Palermo, Pamela Villoresi,
e l’attore e regista Gigi Borruso.


Le scuole coinvolte di Palermo e provincia


Scuole primarie:
Direzione Didattica “Alcide De Gasperi”
classe 2 B – docente Antonella Marchese
lettori: Eden Bahr e Elisa Benfante
Istituto Comprensivo Statale “Rita Borsellino” – Plesso Ferrara
classe 3 C – docente Nunziata Gaeta
lettori: Nicolò Ferraro e Sofia Ferraccini
Direzione didattica “Nicolò Garzilli” – Plesso Trinacria
classe 4 A – docente Concetta Mancino
lettori: Giorgio Prestianni e Ludovica Consales
Scuola Primaria “Istituto Gonzaga”
classi 5A e 5B – docente Rita Burrafato
lettori: Riccardo Pavone e Ginevra Calabrò
Direzione didattica “Nicolò Garzilli” con il Plesso Garzilli
classi5 C e 5 D – docente Giuseppina D’Antonio
lettori: Ettore Torcivia e Elena Garretto

Scuole secondarie di primo grado:
Convitto Nazionale Giovanni Falcone
classe 2 A – docente Sally Rampulla
lettrici: Diana Bonomolo e Fabrizia Gaglio
Istituto Comprensivo Rapisardi – Garibaldi
classi 3 C – docente Rosanna Cataldo
lettori: Sara Giannone e Elià Lanfranca
Istituto Thomas More
classe 2 A – docente Gianluca Gennaro
Lettori: Asia Lo Verde e Andrea Pellegrino
Istituto comprensivo Scinà- Costa
classe 2 G – docente Giuseppe Lupo
lettori: Michelle Di Stefano e Angelica Orlando

Scuola media Publio Virgilio Marone
classe 1 M – docente Lina Ammavuta
lettori: Matilde D’Alia e Francesco Cangemi

Scuole Superiori:
Istituto Duca degli Abruzzi-Libero Grassi
con indirizzo Liceo scientifico Scienze Applicate
classe 2 B – docenti Pietro Giammellaro e Rosana Rizzo
lettori: Alessandro D’Ippolito e Carlotta D’Aiello
Istituto Superiore Santi Savarino di Partinico
classi 4 e 5 E – docente Enzamaria D’Angelo
Lettori: Giuseppe Bifara e Francesco Parrino
Liceo Classico Vittorio Emanuele II
classe 4 B – docente Marina Buttar
lettori: Christian Oddo e Sara Falcone
Liceo Classico Internazionale Giovanni Meli
classe 2 I – docente Giusi Norcia
lettori: Claudia Cucinella e Federico Meli
Liceo Benedetto Croce
classe 5 N – docente Isabella Tondo
lettori: Eva Abbate e Francesco Figlia.

Proseguono a Palermo le iniziative legate al progetto di educazione alla lettura espressiva
Alza la voce! promosso dal Teatro di Roma e realizzato con il finanziamento del Centro per
il Libro e la Lettura, in collaborazione con il Teatro Biondo di Palermo ed Emilia
Romagna Teatro ERT – Teatro Nazionale.
Mercoledì 12 aprile, alle ore 10.30, nella Sala Damiani Almeyda dell’Archivio Storico Comunale (Via Maqueda 157), si esibiranno le coppie vincitrici della Festa della lettura in scena, che si è svolta lo scorso 29 marzo al Biondo.
 
In occasione della Festa, coordinata da Antonio Silvia, sono state selezionate tre coppie di
giovani lettori e lettrici, una per ciascun ciclo scolastico, che rappresenteranno le scuole
palermitane alla Festa nazionale della lettura, prevista al Teatro Argentina di Roma il
prossimo 18 aprile.
Le coppie di lettori sono state scelte dalla giuria composta da Eliana Calandra, Claudia
Fucarino, Giuseppe Scuderi, Pamela Villoresi e Gigi Borruso.
 
Per le scuole primarie, preparate dalla formatrice Virginia Alba, leggeranno Eden Bahr ed
Elisa Benfante della classe 2°B dell’istituto Alcide De Gasperi, seguiti dalla docente
Antonella Marchese, che proporranno un brano da Le avventure di Pinocchio – Storia di un
burattino di Carlo Collodi.
Per le scuole secondarie di primo grado, preparate da Federica D’angelo, Matilde D’Alia e
Francesco Cangemi della 1°M della scuola media Publio Virgilio Marone, seguiti dalla
docente Lina Ammavuta, leggeranno un brano da Piccole donne di Louisa May Alcott.
Per le scuole superiori, preparate da Rinaldo Clementi, Christian Oddo e Sara Falcone
della classe 4°B del liceo classico Vittorio Emanuele II, seguiti dalla docente Marina
Buttari, leggeranno un brano da Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia.


L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

CORRELATI

Ultimi inseriti