lunedì, 24 Giugno 2024
spot_img
HomeculturaDiventare professionisti del cinema a Palermo: aperte le iscrizione alla scuola ''Piano...

Diventare professionisti del cinema a Palermo: aperte le iscrizione alla scuola ”Piano Focale”

La scuola di cinema “Piano Focale” opera in stretta collaborazione con il Dams, con cui è accreditata per il tirocinio, l’Accademia di Belle Arti e l’Ersu di Palermo. Sono previste agevolazioni per chi si iscrive entro il 15 luglio

Diventare professionisti del cinema a Palermo, rimanendo in stretto contatto
con le produzioni nazionali e internazionali. Dopo essere entrati nella cinquina
dei Nastri d’Argento ed essere arrivati fino alla Mostra Internazionale del
Cinema di Venezia – Giornata degli Autori – con il cortometraggio “La Fornace”,
la scuola di cinema “Piano focale” quest’anno torna ad aprire un importante
festival del Nord Italia con “Enif-al”, l’ultimo cortometraggio di Daniele Ciprì
prodotto da Piano Focale-Eikona Film. Un film breve realizzato con gli allievi
della scuola di cinema diretta da Giuseppe Gigliorosso, con le musiche originali
di Alessandro Speciale.

Grazie alle attrezzature all’avanguardia e all’alto livello di formazione raggiunto
dagli studenti, sono diverse le realtà in Europa, come “El Cifp Audiovisual de
Vigo” (Spagna), con cui la scuola è entrata in contatto in vista di una futura
collaborazione. Senza contare che alla scuola di cinema “Piano Focale-Eikona”
studiano allievi provenienti da Belgio, Germania, Ucraina e Spagna e che sarà
possibile da quest’anno anche un interscambio al livello europeo sul modello
Erasmus.

La scuola di cinema “Piano Focale” di Palermo ha aperto le iscrizioni per il 2024-
2025 per offrire ai giovani talenti, anche disabili, la possibilità di formarsi e
diventare dei professionisti del cinema, senza necessariamente doversi spostare
dalla Sicilia, abbattendo così notevolmente i costi di studio per le famiglie. La
scuola di cinema “Piano Focale” opera in stretta collaborazione con il Dams, con
cui è accreditata per il tirocinio, l’Accademia di Belle Arti e l’Ersu di Palermo.
Sono previste agevolazioni per chi si iscrive entro il 15 luglio.

Gli allievi possono così dare valore al proprio talento come nel caso di Francesco
Di Giuseppe, che ha vinto diversi festival con il cortometraggio “Marcello”
prodotto dalla scuola durante l’anno accademico. Stiamo parlando dei premi
“Cine-off” miglior corto scuola, Pino Scicolone, del Clapperboard Golden Festival.
Di Giuseppe è anche l’unico italiano selezionato per partecipare al “Duemila30
Lab.

La nuova offerta didattica di “Piano Focale” ha ancora una volta una vocazione
estremamente pratica. I corsi sono aperti a tutti e non è necessario avere
esperienze pregresse. Si parte dalla base. Nella sede didattica di Villa Riso (in
viale dell’Olimpo 30/a) ci si può iscrivere a uno dei 7 corsi cinematografici, tutti
a numero chiuso. Si tratta di Regia, Direzione della Fotografia, Montaggio,
Sceneggiatura, Produzione cinematografica, Fonico di presa diretta,
Recitazione cinematografica. L’offerta formativa di “Piano Focale” si basa,
dopo aver acquisito le basi teoriche necessarie, su lezioni pratiche, laboratori,
esercitazioni e principalmente sulla realizzazione dei cortometraggi di fine anno
che saranno realizzati con attrezzature da cinema professionali. Come per
esempio l’utilizzo della macchina da presa ARRI ALEXA.

I corsi della scuola di cinema Piano Focale insegnano sia i modelli artistici e
produttivi del cinema ufficiale  con budget di rilevo, sia i modelli e le pratiche
del cinema indipendente legato alle nuove tecnologie digitali. Ogni studente
realizzerà un proprio cortometraggio come elaborato di fine anno.

Per la produzione dei 12 cortometraggi di quest’anno tratti liberamente dalle
novelle di Luigi Pirandello, realizzati dagli allievi (anno accademico 2023-2024
ancora in corso) stanno collaborando diversi attori professionisti che saranno
diretti dagli studenti del corso di regia. Gli attori sono: Paride Benassai, Cocò
Gulotta, Antonio Pandolfo, Massimo Cagnina, Sergio Vespertino, Marco
Manera, Elena Pistillo, Giuseppe Santostefano, Marco Feo, Luigi Di Gangi,
Daniele Verciglio e Totò Ferraro. “Piano Focale” ha avuto ospiti di eccezione
che hanno fatto lezioni e incontri con gli studenti: Ficarra e Picone, Pif, Marco
Risi, Claudio Gioè, Daniele Gaglianone, Paride Benassai, Sergio Vespertino,
Maurizio Bologna, Rocco Mortelliti e Roberto Alajmo, Ana Otero, Vincenzo Marra
e Totò Cascio. Quest’anno è stata presentata al Dams di Palermo l’iniziativa “Un
giorno da set” che dà la possibilità ai giovani (e non solo) di vivere
gratuitamente una giornata sul set dei cortometraggi di fine anno.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria telefonicamente o via
WhatsApp al numero 370 1392880 o inviare una e-mail
a info@pianofocalescuola.it o consultare il sito online www.pianofocalescuola.it
Per prenotarsi all’iniziativa “Un giorno da set” (fino a esaurimento posti)
contattare la segreteria al numero 370 1392880 o inviare una e-mail a
info@pianofocalescuola.it

CORRELATI

Ultimi inseriti