Calcio. SSD Palermo, vince e convince. Continua il cammino positivo dei rosanero

Corografia della curva nord

Bella vittoria del Palermo che si è imposta 3 a 2 sulla matricola San Tommaso.

Primo tempo con i rosanero strepitosi, praticamente si è giocato ad una porta, infatti alla fine del primo tempo il Palermo conduceva la partita con ben tre goal di vantaggio. Di rilievo la doppietta dello straripante Ricciardo e goal dello splendido Kraja.

Il primo goal di Ricciardo al 7′
Il goal di Kraja al 22′
Il secondo goal di Ricciardo al 25′

Nel secondo tempo il rendimento dei nostri giocatori è calato, sicuramente perché paghi del primo tempo. Al ventiquattresimo del secondo tempo il San Tommaso accorcia la distanza con un bel goal di Tedesco. Nel frattempo belle parate dell’uno e dell’altro portiere. Il nostro Pelagotti compie due acrobazie degne di portieri di altra categoria. 

Peccato che sul finire Accardi scambia la porta degli avversari con la nostra e quasi allo scadere dei minuti di recupero, sugli sviluppi di un calcio di punizione, con una bella scivolata, nel tentativo di deviare un tiro degli avversari, mette la palla nella nostra rete. E va bene ci può stare l’importante è avere portato il risultato utile a casa.

Comunque i nostri ragazzi mi hanno ben impressionato, in questo campionato ci sarà da divertirsi.

Ora pensiamo alla prossima partita.

Forza Palermo sempre e comunque.

Un plauso lo meritano anche i ragazzi del San Tommaso che, forse perché non abituati a tali tifoserie, alla fine dell’incontro sono andati a ringraziare la curva nord, subito dopo i giocatori del Palermo.

I giocatori del San Tommaso che rendono omaggio alla curva nord

La curva nord come al solito è stata meravigliosa hanno organizzato una coreografia degna di altre serie. I nostri tifosi e questa città meritano di più. Questo è lo slogan che campeggia alla curva nord:

FORTI DELLA NOSTRA STORIA – DRITTI VERSO LA GLORIA

che condivido pienamente.

Print Friendly, PDF & Email