Ancora un pareggio per il Palermo, in trasferta contro il Frosinone

Mister Tedino Palermo
Mister Tedino Palermo

Si è concluso con un amaro 0-0, la nona partita di campionato di Serie B, per il Palermo sul campo del Frosinone.  Un altro pareggio che relega momentaneamente i rosanero di Mister Tedino in 5^ posizione con 14 punti in classifica.

L’incontro allo stadio Benito Stirpe sembra iniziare bene per il Palermo che dopo appena  6′ mette in difficoltà gli avversari costringendo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Matteo Ciofani  al fallo su Embalo. Il direttore di gara non ci pensa due volte e punisce la punta centrale con il cartellino giallo.

Al 13′  occasione importante per il Palermo, su rimessa laterale. Rispoli lancia il macedone Nestorovski che calcia da posizione favorevole ma trova un  attento Bardi che devia in angolo. Al 28′  un’altra occasione per il Palermo con il brasiliano Coronado che ruba palla, procede verso la porta avversaria ma non trova l’aiuto dei compagni. Al 30′ arriva il secondo giallo per i giocatori del Frosinone, per intervento scomposto di Ariaudo ai danni di Nestorovski.

Il primo cambio rosanero arriva al 37′ per infortunio del difensore Bellusci che rimane a terra, probabilmente per uno stiramento. Al suo posto entra Szyminski. Al 41′ primo giallo per il rosanero Rispoli e calcio di punizione, al limite dell’area di rigore, a favore del Frosinone. Calcia Dionisi e Rispoli interviene salvando in corner.

Al 44′ giallo per il giocatore di casa Terranova, intervenuto in modo scomposto su Nestorovski. Sono due i minuti di recupero che l’arbitro La Penna concede nel primo tempo.

Il secondo tempo inizia con il Palermo in attacco. Coronado, su ripartenza, serve Nestorovski ma il macedone non trova la triangolazione con il compagno brasiliano e perde la palla. Al 51′ Matteo Ciofani rischia il rosso atterrando Coronado ma l’arbitro lascia correre e assegna il calcio di punizione al Palermo. A batterlo è proprio Coronado ma trova il difensore avversario Ciofani a deviare in angolo. Al 54′ altra occasione per il Palermo con  Dawidowicz che pesca Rispoli in posizione regolare. Il centrocampista rosanero crossa al centro ma Embalo non riesce a colpire di testa.

Al 55′ secondo cambio ordinato da mister Tedino che fa uscire Dawidowicz ed entrare Jajalo. Al 63′ doppio cambio del Frosinone escono Ariaudo e Ciano ed entrano Brighetti e Soddimo. Al 65′ occasione per il Frosinone su tiro-cross di Soddimo e salvataggio di Pomini con deviazione in corner. Sugli sviluppi dell’angolo lo stesso Sodino prova direttamente a calciare in porta ma trova ancora una volta Pomini che devia il suo tiro.

Al 73′ terzo e ultimo cambio per il Palermo,  dentro La Gumina e fuori Embalo, Al 78′ occasione per il Frosinone con Crivello ma Struna manda in calcio d’angolo. All’83’ arriva il terzo cambio anche per il Frosinone entra Beghetto ed esce Daniel Ciofani.

Due i minuti di recupero ma la partita finisce sullo 0-0

Mister Tedino ha schierato un 3-5-1-1 con in porta Pomini in difesa il trio Dawidowicz, Struna e Bellusci, a centrocampo a destra Rispoli a sinistra Morganella e al centro Cionek, Murawski e Coronado. In attacco Embalo e Nestorovski

I padroni di casa di Mister Longo invece ha schierato un 3-5-2 con in porta Bardi, in difesa Ariaudo, Krajnc e Terranova, a centrocampo Matteo Ciofani, Gori, Ciano, Sammarco e Crivello. In attacco Daniel Ciofani e Dionisi

Le altre partite che si sono giocate questo pomeriggio sono state:

Ascoli-Venezia: 3-3
Brescia-Novara: 0-1
Carpi-Cesena: 2-1
Cittadella-Cremonese: 1-1
Parma-Pescara: 0-1
Pro Vercelli-Bari: 2-2
Ternana-Spezia: 4-2

Print Friendly, PDF & Email