martedì, 27 Febbraio 2024
spot_img
HomesportVolley, Re Borbone cerca la rivincita sul Lamezia

Volley, Re Borbone cerca la rivincita sul Lamezia

Riparte il campionato di Serie B maschile dopo due settimane di pausa. Al Palaoreto sbarca il Raffaele, l’obiettivo è il secondo successo consecutivo

Riparte il campionato di Serie B maschile di volley dopo la pausa di due settimane. La prima giornata del girone di ritorno vede la Re Borbone Palermo impegnata in casa alle 18 di domani – 10 febbraio – in un big-match che può dare continuità al sestetto di Nicola Ferro e aprire nuove prospettive di classifica. La Re Borbone ha chiuso il girone di andata in settima posizione con 15 punti. A precedere i palermitani è il Raffaele Lamezia, sesto a quota 20, proprio la formazione che domani sarà di scena al Palaoreto in uno scontro tra due rivali abituate all’alta classifica e che invece quest’anno stanno rendendo al di sotto delle aspettative.

All’andata, in terra calabrese, il Lamezia – reduce dai playoff, strappati in extremis ai palermitani – si impose per 3-0, ma la squadra del presidente Giorgio Locanto giocò alla pari, come dimostrano i parziali di quel lontano 8 ottobre (25-22, 25-23, 25-21). Adesso i biancazzurri hanno l’occasione di prendersi la rivincita e soprattutto di confermare gli ultimi progressi, culminati – nell’ultimo turno dell’andata – con il prestigioso successo sull’Aquila Bronte. La Re Borbone ha collezionato fin qui 5 successi, ma mai Lombardo e compagni sono riusciti a fare doppietta, cioè a centrare due vittorie di fila. Sfatare il tabù contro il Raffaele alzerebbe ancora di più il morale, metterebbe a distanza di sicurezza la zona “calda” della classifica e rilancerebbe i palermitani verso posizioni più consone al loro valore e alla loro storia.

L’ALLENATORE NICOLA FERRO: “RIPARTIAMO COL BOTTO”
“L’obiettivo – dice il tecnico palermitano Nicola Ferro – è quello di ripetere la prestazione fatta contro l’Aquila Bronte. Più dei singoli, sarà fondamentale il rendimento del gruppo. L’anno scorso abbiamo battuto il Lamezia sia in casa che fuori, mentre quest’anno ci siamo arresi in Calabria, ma la nostra squadra aveva un altro volto rispetto a ora. Loro hanno esperienza e non sarà facile, ma vincere è alla nostra portata. Spero in un inizio di ritorno col botto che aumenterebbe la consapevolezza di potercela giocare con tutti”.

IL PRESIDENTE GIORGIO LOCANTO: “BRUCIA IL KO DELL’ANDATA”
“Dobbiamo sempre essere pronti a racimolare più punti – commenta alla vigilia Giorgio Locanto, presidente della Re Borbone Palermo – e anche il Raffaele Lamezia può essere alla nostra portata. Brucia la sconfitta dell’andata in Calabria, quando avremmo meritato qualche punto. Ma la squadra era ancora in fase di assestamento, mentre oggi i ragazzi sono cresciuti e l’amalgama è completo. Mi aspetto una bella prestazione e un risultato che ci permetta di risalire ancora in classifica”.

Il programma della 14/a giornata: Domotek Reggio Calabria-Bisignano; Viagrande-Callipo Vibo Valentia; Re Borbone Palermo-Raffaele Lamezia; Letojanni-Papiro Fiumefreddo; Ciclope Bronte-Paomar Siracusa. Riposano: Aquila Bronte e Sicily Villafranca Tirrena.

La classifica: Domotek Reggio Calabria 33 punti; Paomar Siracusa 26; Ciclope Bronte 25; Aquila Bronte 23; Letojanni 21; Raffaele Lamezia 20; Re Borbone Palermo 15; Callipo Vibo Valentia 12; Bisignano e Viagrande 9; Papiro Fiumefreddo 4; Sicily Villafranca Tirrena 1.

CORRELATI

Ultimi inseriti