giovedì, 18 Luglio 2024
spot_img
HomesportTrionfo maltese nella XIV Maratonina di Sicilia - Trofeo Energia Italia: vince...

Trionfo maltese nella XIV Maratonina di Sicilia – Trofeo Energia Italia: vince Andrew Grech

Il 44enne poliziotto maltese, Andrew Grech, ha vinto in 1:13:51 la XIV Maratonina di Sicilia-Trofeo Energia Italia, precedendo sul traguardo del Lungomare Mazzini, il connazionale Christian Micallef, secondo con il tempo di 1:14:39.

Nella gara valida quale terza tappa del circuito internazionale Running Sicily-Trofeo Nissan Comer Sud, i due atleti dell’Isola dei Cavalieri hanno rispettato in pieno il pronostico della vigilia, conducendo la gara sin dai primi km. “Il percorso è bellissimo, ma si sono fatti sentire il caldo ed anche il vento – ha sottolineato Grech – insieme a Chris (Micallef, ndr) abbiamo corso insieme per tre quarti del tracciato tirando un pò l’uno. Poi, a 4 km. dal traguardo, ho accelerato ed ho chiuso in un 1:13:51. Adesso l’appuntamento è con l’ultima tappa del Running Sicily-Trofeo Nissan Comer Sud del 22 ottobre a Palermo”.

Terzo assoluto, primo degli italiani e vincitore del primo dei 26 titoli regionali master individuali di Mezza Maratona in palio a Mazara, è stato Fabio Cammarata della Sicilia Running Team (1:19:51), mentre tra le donne a vincere è stata la spagnola Cristina Garcia Conde della Palermo H 13.30 in 1:33:50, davanti a Luana Russo della Sciacca Running (1:39:06) e Angela Messina della Polisportiva Atletica Mazara (1:44:21).  “Siamo felici di essere parte integrante del circuito Running Sicily – ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo, Salvatore Quinci – è stata una vera e propria festa dello sport con tanti atleti provenienti dall’estero e da tante località del Nord Italia. Mazara si è presentata con il suo volto più bello e, come sempre, accogliente. Atleti ed accompagnatori hanno avuto la possibilità di visitare la città a conferma di come lo sport sia elemento che unisce e diffonde la bellezza e la cultura”.

Nel Trofeo Vivi Mazara sulla distanza dei 7 km. (un giro del tracciato e valevole quale tappa del circuito provinciale di corsa su strada) hanno tagliato per primi il traguardo tenendosi per mano Alessio Giangrasso della LIPA Atletica Alcamo in 25:59 ed il compagno di squadra Vincenzo Giangrasso (stesso tempo, ma secondo in classifica). Terzo Cosimo Azzolini della Ultrarunning Ragusa (26:09), mentre tra le donne successo per Alice Mammina del Cus Palermo in 28:35 davanti ad Anna Spina della Polisportiva Atletica Mazara (33:27) e Francesca Maria Terraglia della LIPA Atletica Alcamo (33:37).

“Bilancio ottimo, anche al di là delle più rosee aspettative – ha detto l’organizzatore della Maratonina di Sicilia, Salvatore Piccione presidente dell’Asd Gs. Atletica Mazara – siamo davvero felici. Il successo di oggi – da condividere con l’Amministrazione comunale che ci è stata molto vicina, e con tutti gli sponsor – è uno stimolo a fare ancora meglio in futuro”.

Grazie al successo nella XIV Maratonina di Sicilia-Trofeo Energia Italia, Andrew Grech guida la classifica provvisoria maschile del Running Sicily-Trofeo Nissan Comer Sud. “Sono contento che abbiano vinto due atleti maltesi che hanno dimostrato di quale valore e considerazione abbia anche all’estero il circuito – ha spiegato Nando Sorbello, ideatore ed organizzatore del Running Sicily-Trofeo Comer Sud – anche a Mazara, come nelle precedenti tappe, c’è stata una grande partecipazione. Il bilancio è, sicuramente, positivo. Adesso, siamo, proiettati alla tappa di chiusura, la Palermo International Half Marathon che metterà in palio 28 titoli italiani Master. Sono oltre 600 gli atleti, già, iscritti di cui la metà provenienti dall’estero”.

CORRELATI

Ultimi inseriti