Il Rettore Micari consegna il Sigillo dell’Ateneo a Rosario Lo Cicero Madè e Nicola Fiasconaro

Da sx Claudia Scavone, Rosario Lo Cicero Madè, Fabrizio Micari, Nicola Fiasconaro e Pippo Madè
Da sx Claudia Scavone, Rosario Lo Cicero Madè, Fabrizio Micari, Nicola Fiasconaro e Pippo Madè

Sabato 3 febbraio, nella Sala delle Capriate di Palazzo Chiaramonte a Palermo, in occasione del finissage della mostra “Nativity – Sculture in vetro, dipinti inediti, disegni, chine e Cantico delle Creature” del maestro Pippo Madè, esposta già dallo scorso dicembre nella Chiesa S. Antonio Abate all’interno dello Steri, il Magnifico Rettore dell’Università di Palermo professore Fabrizio Micari, ha consegnato il prestigioso Sigillo dell’Ateneo al figlio del maestro Madè, Rosario Lo Cicero Madè, presidente dell’Associazione Festina lente. per aver collaborato con l’Università, in svariate occasioni, nell’organizzazione di convegni, mostre ed eventi culturali, ed al Maestro Nicola Fiasconaro, che insieme ai fratelli Fausto e Martino guida a Castelbuono, l’azienda dolciaria familiare, per avere raggiunto risultati a livello internazionale tali da farla riconoscere come un vessillo del food Made in Italy.

Il Sigillo dell’Ateneo, su cui sono raffigurate la Trinacria, simbolo della Sicilia, e gli dei Minerva e Mercurio, è un riconoscimento dal forte valore simbolico, destinato a chi si è distinto, per impegno profuso e risultati ottenuti, nel proprio campo d’azione.

La mostra che si è conclusa ha riscosso grande successo di pubblico ed è stata visitata da numerose scolaresche arrivate allo Steri da tutta la Sicilia.

La cerimonia si è conclusa con un concerto delle voci del coro Sancte Joseph di Bagheria.

Si ringrazia l’Associazione Festina lente per la concessione della foto di copertina.