lunedì, 24 Giugno 2024
spot_img
HomeSiciliaRegione. Ricorso al TAR contro bando per guide di montagna

Regione. Ricorso al TAR contro bando per guide di montagna

L’AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) ha depositato presso il TAR di Palermo un ricorso contro il bando per la selezione delle cosiddette “guide di media montagna” pubblicato dalla Regione Siciliana, Assessorato al turismo.

Violetta Francese Consigliere Nazionale AIGAE e Coordinatrice per la Regione Sicilia dichiara: “L’assessore Regionale al turismo On.le Avv. Anthony Barbagallo ha deciso di provare a fare chiarezza in materia di professioni
turistiche, pubblicando un decreto per la creazione delle cosiddette ‘guide di media montagna’ (una presunta ‘nuova figura professionale’) ed un successivo bando per la selezione di tale figura; in realtà però con questi provvedimenti ha ingarbugliato ancor più la situazione, piuttosto che semplificarla.
Siamo stati disponibili a collaborare fattivamente con l’Assessore ed infatti, nel tempo, abbiamo consegnato formalmente ai suoi uffici nostre memorie scritte in cui rappresentavamo lo stato di fatto sia dal punto di vista normativo nazionale che regionale siciliano che in altre regioni, abbiamo anche rappresentato le differenze e le eventuali interferenze tra le varie figure professionali già operanti nel settore, abbiamo partecipato costruttivamente agli incontri sul tema.
Purtroppo però, riscontriamo che nessuno dei nostri suggerimenti ha trovato riscontro e si è proceduto alla pubblicazione di atti di cui ora non possiamo che chiedere l’annullamento.
Siamo stati, quindi, costretti a ricorrere al TAR perché siamo fiduciosi di vedere rispettate leggi dello Stato e regole europee già vigenti da tempo. Siamo consapevoli che spetti solo allo Stato legiferare in materia di requisiti per l’accesso alle professioni. Il decreto ed il bando rischiano concretamente di essere contrari sia al dettato della Costituazione, sia al Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea ed inoltre realizzano una distorsione del mercato e della concorrenza. Tutto ciò alla fine causerà danni sia agli operatori turistici già operanti in ossequio di leggi dello Stato sia al pubblico che è l’utente finale dei servizi e dell’offerta turistico-culturale”.

L’AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) è l’Associazione di categoria dei professionisti specializzati nell’accompagnamento in sicurezza di persone singole, o gruppi, nella visita di ambienti naturali, al fine di illustrarne gli elementi  naturalistici, le caratteristiche, il legame con la storia e le tradizioni culturali, le attrattive paesaggistiche.

L’AIGAE è stata inserita nella Sezione delle “Associazioni che rilasciano l’attestato di qualità dei servizi” dell’Elenco delle Professioni non Organizzate presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

L’AIGAE in Italia conta 3.500 iscritti di cui 432 in Sicilia.

CORRELATI

Ultimi inseriti