martedì, 25 Giugno 2024
spot_img
HomeculturaPremio Letterario Internazionale Mondello: a Palermo la cerimonia finale della 48esima edizione

Premio Letterario Internazionale Mondello: a Palermo la cerimonia finale della 48esima edizione

PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MONDELLO - 48esima edizione: Michela Marzano si aggiudica il SuperMondello; Domenico Starnone vince il Premio Mondello Giovani 2022

Si terrà a Palermo venerdì 18 novembre, presso la Fondazione Società Siciliana per la Storia Patria (Piazza S. Domenico 1, ore 17.30) la cerimonia finale del Premio Letterario Internazionale Mondello, giunto alla quarantottesima edizione, promosso dalla Fondazione Sicilia e dal 2012 in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Per il quinto anno consecutivo l’edizione del Premio è stata realizzata insieme con la Fondazione Circolo dei lettori di Torino e d’intesa con la Fondazione Premio Mondello e la Fondazione Andrea Biondo.

Gli autori premiati della quarantottesima edizione sono: Vincenzo Latronico con il romanzo Le perfezioni (Bompiani), Michela Marzano con Stirpe e vergogna (Rizzoli) e Domenico Starnone con Vita mortale e immortale della bambina di Milano (Einaudi) per la sezione Opera ItalianaMario Baudino con Il teatro del letto. Storie notturne tra libri, eroi, fantasmi e donne fatali (La Nave di Teseo) per la sezione Mondello Critica.

Al critico letterario Franco Moretti è stato assegnato il Premio Speciale della Giuria.

I vincitori del Premio Opera Italiana, del Premio Mondello Critica e del Premio Speciale della Giuria sono stati scelti, con la presidenza del professor Giovanni Puglisi, da un Comitato di Selezione composto dagli scrittori e critici Alessandro BerettaNicola H. Cosentino, e Antonella Lattanzi.

Ecco il programma della giornata finale dedicata alla 48° edizione:

VENERDÌ 18 NOVEMBRE 2022

Ore 11.30: CONFERENZA STAMPA

Palermo, Palazzo Branciforte (Largo Gae Aulenti, 2)

I vincitori della 48° edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello incontrano i media.

Ore 17.30: CERIMONIA FINALE E PROCLAMAZIONE DEI PREMI SUPERMONDELLO, MONDELLO GIOVANI, MIGLIORI MOTIVAZIONI DEGLI STUDENTI GIURATI

Palermo, Fondazione Società Siciliana per la Storia Patria (Piazza S. Domenico, 1)

Introduce e moderaAntonio Silvia

IntervengonoRaffaele Bonsignore, Presidente della Fondazione Sicilia; Giovanni Puglisi, Presidente della Giuria e Professore emerito di Letterature Comparate; Nicola Lagioia, Direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino; Alessandro BerettaNicola H. Cosentino e Antonella Lattanzi, membri del Comitato di Selezione; Vincenzo LatronicoMichela Marzano e Domenico Starnone, vincitori del Premio Opera Italiana; Mario Baudino, vincitore del Premio Mondello Critica; Franco Moretti, vincitore del Premio Speciale della Giuria.

Nel corso della cerimonia verranno proclamati i vincitori dei premi SuperMondello e Mondello Giovani. I tre romanzi vincitori del Premio Opera Italiana sono stati sottoposti al giudizio di 105 lettori qualificati, indicati da 21 librerie dislocate in tutta Italia, scelte in partnership con l’inserto culturale Domenica – Il Sole 24 Ore. Le loro preferenze, espresse tramite votazione online da agosto a novembre, decreteranno il vincitore assoluto, cui andrà il Premio SuperMondello.

Parallelamente, una giuria di 120 studenti di 12 scuole siciliane secondarie di secondo grado decreterà il vincitore del Premio Mondello Giovani.  Gli studenti hanno letto i tre libri in gara e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico.  Il Comitato di Selezione assegnerà a tre studenti siciliani il Premio alla Migliore Motivazione, fra quelle espresse dagli studenti per votare il vincitore del Mondello Giovani.

“Fondazione Sicilia ha da sempre riservato grande attenzione ai giovani, e lo ribadisce ogni anno coinvolgendo le scuole nel Premio Mondello. Ai giovani viene chiesto – commenta il Presidente della Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore – di assumere un ruolo attivo nella valutazione delle opere, motivando la propria scelta. Di essere protagonisti e non semplici fruitori. Un processo che negli anni si è rafforzato con una partecipazione sempre più massiccia delle scuole. I ragazzi, insomma, aspettano il Premio Mondello come una parte importante della propria formazione culturale. E questo non può che riempirci di soddisfazione”.

“Quest’anno – ha dichiarato il Prof. Giovanni Puglisi, Presidente della Giuria – il Premio Mondello ha ritrovato la sua vena rabdomantica grazie alla genialità creativa e alla incisività narrativa di Annie Ernaux che ha coronato il suo anno letterario con il Premio Nobel, dopo aver ricevuto a Torino il Premio Letterario internazionale Mondello, sezione Autore straniero 2022. L’edizione di quest’anno si caratterizza con la stessa cifra per tutte le altre scelte che marcano il valore e la freschezza di questo Premio, affidato alla ricchezza del panorama narrativo italiano e alla perspicacia critica dei suoi certificatori/giurati. Ci avviciniamo a grandi passi al cinquantenario del Mondello nel 2024: per un mondo che non trova più la meridiana della pace, la letteratura rimane l’ultima carta da giocare”.

La cerimonia non si esaurirà nella consegna dei premi, ma sarà un’occasione per creare un dibattito tra gli autori vincitori, i membri del Comitato di Selezione, gli studenti e i lettori forti, attraverso un dialogo inerente alle opere premiate.

Sabato 21 maggio 2022, al Salone Internazionale del Libro di Torino, è stata già premiata come vincitrice della sezione Autore Straniero, la scrittrice francese Annie Ernaux, scelta dal giudice monocratico Lorenzo Tomasin.

L’11 ottobre 2022 Annie Ernaux è stata insignita del Premio Nobel per la Letteratura.

Michela Marzano vince il SuperMondello, Domenico Starnone il Mondello Giovani

È Michela Marzano a vincere il SuperMondello con Stirpe e vergogna (Rizzoli), mentre Domenico Starnone si aggiudica il Premio Mondello Giovani con Vita mortale e immortale della bambina di Milano (Einaudi): i due riconoscimenti sono stati assegnati venerdì 18 novembre 2022 a Palermo presso la Società Siciliana per la Storia Patria nell’ambito della cerimonia di premiazione della 48a edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello.

Domenico StarnoneVincenzo Latronico e Michela Marzano sono stati eletti vincitori per la sezione Opera Italiana, mentre Mario Baudino è stato proclamato vincitore della sezione Mondello Critica. 
I quattro vincitori sono stati designati a maggio dal Comitato di Selezione presieduto da Giovanni Puglisi e composto dagli scrittori e critici Alessandro BerettaNicola H. Cosentino e Antonella Lattanzi.


Il premio è curato e organizzato dalla Fondazione Sicilia, dal 2012 in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino. Per il quinto anno consecutivo i lavori dell’edizione sono stati realizzati insieme con la Fondazione Circolo dei lettori di Torino e d’intesa con la Fondazione Premio Mondello e la Fondazione Andrea Biondo.  

IL SUPERMONDELLO E LA GIURIA DEI LETTORI QUALIFICATI

Michela Marzano con Stirpe e vergogna è stata votata in maggioranza dai componenti della Giuria dei Lettori Qualificati. I giurati, dislocati in tutta Italia, sono stati direttamente indicati dai librai di un circuito di 21 librerie segnalate dalla redazione dell’inserto culturale Domenica de “Il Sole 24 Ore”. Nei mesi scorsi ognuna di queste librerie ha inviato alla Segreteria del Premio un elenco di 5 lettori ‘forti’, in grado di formulare un giudizio letterario critico e ragionato. I lettori così selezionati hanno potuto esprimere la loro preferenza votando online in un’apposita sezione del sito premiomondello.it.

IL MONDELLO GIOVANI E LA GIURIA DEGLI STUDENTI

La Giuria chiamata a decretare il Premio Mondello Giovani ha scelto Domenico Starnone. La Giuria quest’anno ha contato 120 studenti siciliani di dieci scuole palermitane, una scuola di Caltanissetta e una di Marsala. Gli studenti hanno letto i tre libri in gara e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico. Anche quest’anno ai componenti della Giuria degli Studenti il Mondello ha riservato un riconoscimento ufficiale, premiando le tre motivazioni ritenute migliori. 

Prima classificata: Sofia Di Lorenzo, Liceo scientifico Galileo Galilei di Palermo; Secondo classificato: Massimo Levantino, ISS Damiani Almeyda Crispi di Palermo; Terzo Classificato: Emanuele Restivo, Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile di Palermo. 
Al Salone Internazionale del Libro 2022, Lorenzo Tomasin (giudice monocratico del Mondello 2022) aveva assegnato il Premio Autore Straniero alla scrittrice poi Premio Nobel Annie Ernaux.

IL MONDELLO, LA STORIA

Nato nel 1975 grazie a un gruppo di intellettuali palermitani, il Premio Mondello è giunto alla quarantottesima edizione, confermandosi una pietra miliare nel percorso culturale del Paese. In più di quarant’anni di storia, undici fra gli scrittori che si sono aggiudicati il Premio sono successivamente ascesi alla gloria del Nobel per la Letteratura: Günter Grass, Josif Brodskij, V.S. Naipaul, Octavio Paz, Wole Soyinka, Josè Saramago, Seamus Heaney, Kenzaburo Oe, J.M. Coetzee, Doris Lessing e di recente Annie Ernaux. Tra gli altri vincitori ricordiamo: Milan Kundera, Javier Cercas, Adonis, Don DeLillo, Elizabeth Strout, Péter Esterházy, Marilynne Robinson, Alberto Moravia, Italo Calvino, Andrea Camilleri, Alberto Arbasino, Davide Enia, Herta Müller (Premio Nobel 2009), Colum McCann e Michel Houellebecq.

CORRELATI

Ultimi inseriti