martedì, 27 Febbraio 2024
spot_img
HomesportPiloti alle prese con gli assetti alla Monte Erice

Piloti alle prese con gli assetti alla Monte Erice

Pellegrino: “Soddisfatti per l’andamento delle prove”

Tempo di preparare gli assetti in vista della gara alla 65a edizione della Cronoscalata Monte Erice, terzultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna. Il sabato, infatti, è il giorno delle prove ed i piloti hanno utilizzato le due manches per trovare il giusto feeling con il tracciato trapanese che si snoda da Valderice fino al borgo medievale di Erice, lungo la strada Regionale Immacolatella – Erice.

Così, l’attenzione dei piloti era proprio tutta concentrata sull’assetto da utilizzare la domenica in gara, facendo sempre attenzione alle caratteristiche proprie della gara trapanese, organizzata dall’Automobile Club Trapani e valevole anche per il Trofeo Italiano Velocità Montagna e per il Campionato Siciliano Velocità Montagna.

“Non si è campioni se non si vince almeno una volta ad Erice – sono le parole di Giovanni Pellegrino, presidente dell’Automobile Club Trapani –. La nostra cronoscalata, infatti, è tra le più belle ed impegna- tive dell’intero panorama nazionale e vincere ad Erice è sicuramente motivo di vanto. La giornata di prove è andata bene, rispettando tutte le nostre aspettative. Nel corso delle due manches non ci sono stati particolari problemi e tutto è andato per il verso giusto. Adesso ci prepariamo alla giornata di gara che deciderà il vincitore di questa edizione”.

La gara, infatti, è in programma domani, domenica 3 settembre, sempre su due manches, ed il via è pre- visto alle 8, con la strada che verrà chiusa al traffico veicolare a partire dalle 6 e riaperta al termine della competizione. Poi, subito dopo, si terrà la premiazione, mentre proseguono gli appuntamenti collaterali legati alla 65a Cronoscalata.

Questo pomeriggio è in programma una l’iniziativa enogastronomica “Il Gi- rone dei Golosi”, organizzata dal Comune di Valderice alla pineta comunale, sotto la supervisione dello chef Peppe Giuffré. Domani, invece, gli eventi proseguiranno con l’esibizione di Diego Spitaleri e Gianni Gebbia, in programma al chiostro Wigner San Francesco, nel borgo medievale di Erice, ed organizzato da “MeMA – Mediterranean Music Association”, evento che rientra nel cartellone “Erice Estate 2023” previsto dall’amministrazione comunale.

CORRELATI

Ultimi inseriti