Palermo. A Sferracavallo Ztl per la stagione estiva

Sarà valida soltanto nei mesi estivi la ZTL – zona a traffico limitato – istituita a Sferracavallo con due distinte Ordinanze di luglio dello scorso anno.

E’ quanto previsto da una nuova Ordinanza, che era stata sollecitata da commercianti e residenti della zona, in considerazione del fatto che negli altri periodi dell’anno il traffico veicolare nella borgata è ridotto.

La nuova ordinanza, pubblicata venerdì scorso, prevede quindi la limitazione del transito dal 1° giugno al 30 settembre, nelle aree di piazza Marina a Sferracavallo, via Marina, piazza Millunzi, cortile Giammanco e cortile Mansueto.

In piazza Marina scatterà anche il divieto di sosta su entrambi i lati della carregiata. Esenti dal provvedimento i veicoli delle Forze dell’ordine e quelli di soccorso, entrambi, solo se in emergenza, le biciclette, i veicoli di residenti, di dimorati e di titolari di passi carrabili ed ancora i mezzi della Partecipate del Comune e di Enel e Telecom.

Commentando l’ordinanza, il Presidente della Commissione consiliare attività produttive Ottavio Zacco ha affermato che “la Commissione aveva registrato da parte dei commercianti la richiesta di un provvedimento concentrato nel periodo estivo, quando maggiore e l’afflusso di palermitani e turisti nella borgata marinara. Mi sembra che la soluzione individuata sia quella più logica è funzionale”.

Stesso apprezzamento da parte degli assessori Catania e Piampiano, per i quali “la limitazione del traffico a Sferracavallo è stata pensata proprio per aumentare la vivibilità e la fruibilità in chiave turistica della borgata e ci è quindi sembrato più che ragionevole accogliere la proposta che veniva dai commercianti e dai residenti. In estate, la ZTL eviterà la congestione eccessiva, mentre nei mesi più freddi sarà comunque possibile accedere agli esercizi commerciali”.

Print Friendly, PDF & Email