domenica, 16 Maggio 2021
spot_img
HomeSiciliaMarsala, tavolo tecnico tra Parco Lilibeo e comune. Si rinnova la convenzione

Marsala, tavolo tecnico tra Parco Lilibeo e comune. Si rinnova la convenzione

Insediato, nella sede del Parco Archeologico Lilibeo-Marsala, il tavolo tecnico di lavoro tra la Regione – con l’assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà e la direttrice del Parco, Anna Maria Parrinello, e il Comune di Marsala, con il sindaco, Massimo Grillo – finalizzato alla migliore fruizione dell’area archeologica. L’incontro, a cui hanno partecipato anche il capo di gabinetto dell’assessorato, Riccardo Guazzelli, e l’assessore ai Beni culturali del Comune di Marsala, Arturo Galfano, è stato voluto per rafforzare il valore della collaborazione tra istituzioni nell’interesse del territorio.

Al centro del vertice, il rinnovo della convenzione tra il Parco Lilibeo e il Comune di Marsala, di prossima scadenza, per garantire la migliore fruizione del percorso pedonale adiacente la “Platea Aelia”, che collega piazza della Vittoria con il lungomare. Con la nuova convenzione, che sarà stipulata entro l’estate, si potrà anche prevedere l’apertura del viale Piave alla circolazione pedonale, sempre nell’ottica di una migliore fruizione dei visitatori e di una piena valorizzazione delle aree del parco.

“É profonda convinzione del governo regionale – sottolinea l’assessore Samonà – che la valorizzazione del patrimonio regionale passi attraverso un‘attiva collaborazione tra le istituzioni, nella consapevolezza che i beni culturali sono elemento identificativo di una comunità e strumento di pianificazione strategica dei territori. Questa mattina – continua l’assessore Samonà – insieme al sindaco Grillo sono state poste le premesse per una piena sinergia che, partendo dall’apertura di nuovi percorsi pedonali, consentirà di immaginare questo luogo sempre più come parco urbano, un ambiente vivo e dinamico, al centro di una nuova offerta culturale”.

Il Parco è aperto alla massima collaborazione con il Comune di Marsala, nella prospettiva di rendere sempre più fruibile l’area archeologica alla città in una visione di parco storico urbano. Rendere il parco archeologico parte integrante della città e aprirlo ai cittadini – dice la direttrice del Parco Lilibeo, Anna Maria Parrinello – crea le condizioni per sentire i luoghi come propri e dargli maggior valore. Per raggiungere questo obiettivo, insieme all’amministrazione comunale potremo riuscire a garantire la manutenzione del verde e la disponibilità di nuovo personale da utilizzare per la salvaguardia e la sicurezza dei luoghi”.

Nell’ambito del tavolo tecnico, l’assessore Samonà e il sindaco Grillo, con la Direttrice Anna Maria Parrinello, hanno effettuato un sopralluogo nelle varie aree del parco archeologico, presenti anche i deputati regionali marsalesi Eleonora lo Curto e Stefano Pellegrino, che hanno sottolineato l’impegno del parlamento siciliano per la crescita della città di Marsala.

CORRELATI

Ultimi inseriti