mercoledì, 28 Febbraio 2024
spot_img
HomeculturaLibri. "Distanze" il nuovo romanzo di Maria Cristina Maggio presentato a Palermo

Libri. “Distanze” il nuovo romanzo di Maria Cristina Maggio presentato a Palermo

Palermo, 24.10.2016 – Il rapporto tra l’uomo e la donna ancora oggi rappresenta un elemento imprescindibile della naturale evoluzione della specie umana, in quanto rimane alla base della procreazione, che non può essere derubricata ad un semplice effetto delle leggi legati all’attrazione reciproca. La moderna civiltà è altamente complessa, lo è talmente che in caso di conflitto tra i generi la gestione dello stesso diventa molto complicato: educazione dei figli, eventuale mantenimento economico, attribuzione dei diritti e dei doveri.

wp_20161021_18_22_20_pro
Maria Cristina Maggio

Inoltre va registrato che negli ultimi decenni, la donna si è sempre più emancipata rispetto al ruolo erroneamente affidatole da quei retaggi culturali, che la volevano protagonista esclusivamente nell’ambito familiare. Diventa pertanto ancora più importante favorire un armonioso rapporto  tra l’uomo e la donna: purtroppo, però, le cronache dei giornali vedono spesso protagonista la violenza, l’irrazionalità e la cattiveria.

Lo spunto per trattare in estrema sintesi un argomento così attuale è stato dato dalla presentazione a Palazzo Ziino, nel fine settimana scorso, del romanzo di Maria Cristina Maggio dall’emblematico titolo “Distanze” edito da Vera Canam.

Al tavolo dei relatori erano presenti, oltre l’autrice del libro, l’art promoter Paola Guarino; Claudio Ruggeri, presidente dell’associazione Vera Canam, Nadia Spallitta, vice presidente del Consiglio Comunale di Palermo e candidata alle prossime primarie del centrosinistra per l’elezione del nuovo sindaco di Palermo; la professoressa Rosanna Carbonara.

Maria Cristina Maggio, nel suo romanzo, parla con delicatezza di Vittoria, donna non più giovanissima, ma ancora piacente, che deve confrontarsi con un compagno ossessivo e geloso: un rapporto non facile che dà lo spunto per parlare e riflettere su temi quali la prevaricazione fisica e psicologica da parte di alcuni uomini, purtroppo drammaticamente inseriti nella realtà contemporanea.

Nadia Spallitta
Nadia Spallitta
L'autrice insieme alla professoressa Rosanna Carbonaro
L’autrice insieme alla professoressa Rosanna Carbonaro
wp_20161021_17_23_08_pro
In piedi l’avvocato Claudio Ruggeri
CORRELATI

Ultimi inseriti