Leggete e bevetene tutti: il 4 luglio Elisabetta Musso parlerà del suo libro e di vino

L'autrice, Elisabetta Musso

Si parlerà di vino, e non solo, all’appuntamento di giovedì 4 luglio alla Bottiglieria del Massimo di via Spinuzza 59 a Palermo insieme ad Elisabetta Musso, autrice di “Leggete e bevetene tutti”, edito da Dario Flaccovio Edizioni.

Il sommelier è certamente una figura professionale importante per la comunicazio­ne del vino, ma è sempre più legata ad un immaginario formale e a schemi linguistici improbabili, tanto da farne spesso oggetto di satira e parodia.

Con una prosa elegante, a tratti esilarante e a tratti dissacrante, Elisabetta Musso sfata in questo libro leggende metropolitane che da sempre accompagnano gli incubi di rivenditori e sommelier.

L’appuntamento sarà anche occasione per scoprire un vademecum essenziale, scritto con passione, utile per chi lo beve ma anche per chi lo serve, per chi si avvicina per la prima volta e per chi si considera intenditore.

Il libro si legge d’un fiato, e allo stesso tempo, equivale a un corso full-intensive che abiliti a parlar di vino senza più doversi mangiare le parole o sussurrarle sperando di non essere sentito.

L’obiettivo non è quello di formare i lettori in una materia così vasta e com­plessa, ma piuttosto quello di fornire poche e mirate linee guida per procedere alla scelta del vino senza timore di sbagliare o di essere malamente censurati dagli addetti ai lavori o da quelli che vengono definiti enofighetti.

Appuntamento quindi a partire dalle ore 19. Insieme all’autrice ci saranno Sofia Bosco, titolare dell’azienda vitivinicola “Tenute Bosco”, Giuseppe Corrente, proprietario e gestore della Bottiglieria del Massimo, Filippo Fiorito, event manager per Cronache di Gusto. Seguirà un aperitivo offerto da Tenute Bosco. Ingresso libero.

Locandina evento

Print Friendly, PDF & Email