martedì, 27 Febbraio 2024
spot_img
HomeSiciliaLa siciliana Chiara Minaldi vince due premi al Bianca D'Aponte

La siciliana Chiara Minaldi vince due premi al Bianca D’Aponte

chiara-minaldi-al-premio-bianca-daponte-9Il premio per la migliore interpretazione e un contratto con l’etichetta discografica “Suoni D’Italia” della cantautrice Mariella Nava, La Sicilia della musica stravince grazie alla cantante agrigentina Chiara Minaldi, che ha ottenuto due dei riconoscimenti più importanti del premio “Bianca D’Aponte, nella città di Aversa, in provincia di Caserta in Campania, conclusosi nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre.

Chiara Minaldi, cantante di formazione jazz, ha stupito la giuria – con madrina della serata Irene Grandi – portando il brano “Un’anima”, scritto per lei da Francesco Cusumano, suo paroliere da due anni. La stessa Minaldi ha prima composto la musica, seguita dal testo di Cusumano.

irene-grandi-e-chiara-minaldi«Posso definirla – dice Chiara Minaldi – una canzone leggera. Quasi un acquerello, che parla di emozioni nascoste, come i brividi più intimi dell’innamoramento».

Non è la prima volta che Chiara Minaldi – che oltre a essere interprete è docente di canto alla scuola di musica e arte Cast, è biologa infettivologa all’ospedale Buccheri La Ferla di Palermo – porta con la sua musica la Sicilia alla ribalta delle cronache. Lo scorso anno il suo singolo “River” è arrivato in cima alla top ten jazz della classifica delle hit in Sud Corea. Brani della Minaldi sono stati venduti anche in Malesia, Singapore Turchia e Russia.

CORRELATI

Ultimi inseriti