mercoledì, 28 Febbraio 2024
spot_img
HomeletterareaInfanzie rubate. Le miniere siciliane e i loro carusi: si presenta a...

Infanzie rubate. Le miniere siciliane e i loro carusi: si presenta a Palermo il libro di Ninfa Debora Bonacotta

Giovedì 23 febbraio 2023, alle ore 11:00, presso la Sala Teatro del Convitto Nazionale di Stato “Giovanni Falcone” di Palermo, avrà luogo la presentazione del libro “INFANZIE RUBATE”  di Ninfa Debora Bonacotta, Edizioni Mondo Nuovo.

Tra le struggenti pagine del libro ripercorriamo, in una Sicilia dei primi dell’Ottocento, la dolorosa storia dei carusi, bambini consegnati dalle proprie madri ai potenti delle miniere, spinte dalla miseria e dalla disperazione. Risucchiati negli inferi della terra dall’avidità umana e dalla sete di potere, essi divenivano oggetti di violenza incarnata in miseri corpi deformi intrappolati tra i cunicoli delle miniere di zolfo, privati della loro infanzia e della loro identità.

Una delle più penose testimonianze di come possa essere calpestata la dignità umana tra la paura e il terrore delle sevizie degli sfruttatori e del buio delle solfatare.

Gli alunni del Liceo introdurranno il periodo attraverso un percorso che toccherà brevemente alcuni richiami della letteratura italiana sull’argomento.

Il libro sarà presentato dal Rettore Cettina Giannino. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Giada Lo Porto. Interverranno il DSGA Salvatore Anemone, l’autrice e l’attore Salvo Preti.

CORRELATI

Ultimi inseriti