sabato, 4 Febbraio 2023
spot_img
HomesportImportante vittoria dei rosanero contro il Bari

Importante vittoria dei rosanero contro il Bari

La sfida tra il Palermo FC e SSC Bari Calcio termina con la vittoria per 1 a 0 dei padroni di casa. L’aquila ha spennacchiato il galletto.

Bella ed entusiasmante partita, nonostante che il maltempo abbia imperversato per tutta la partita, pioggia e vento hanno fatto da padroni al Barbera.

Questi tre punti preziosi ci fanno ben sperare sulla risalita in classifica della formazione palermitana, soprattutto perché questa vittoria sia stata conquistata contro una formazione agguerrita e rodata come quella del Bari. Sono così sette i risultati positivi consecutivi.

La partita si risolve all’82° con un goal rocambolesco realizzato da Ivan Marconi, che dopo un batti e ribatti tra rosanero e bianco-rossi in area di rigore degli ospiti, riesce a battere Elia Caprile, portiere dei baresi.

Primo tempo: il Bari inizia la partita attaccando a testa bassa. Per sette minuti il Palermo subisce l’esuberanza dei galletti. Segue un breve periodo di calma e poi finalmente escono gli aquilotti. La prima azione da goal si ha al 36° con il solito Brunori, ma Caprile riesce ad intercettare la palla deviandola in angolo. Il capitano ci riprova al 42° ma il suo tiro finisce alto sulla traversa. Timidi tentativi in area rosanero degli ospiti ma niente di pericoloso per la porta difesa da Pigliacelli.

Secondo tempo: sembra la fotocopia del primo tempo, i baresi conducono il secondo arrembaggio della giornata e dominano il campo per circa quindici minuti. I rosanero cercano di contenere l’esuberanza degli ospiti.

Al 58° è Cheddira, il bomber del Bari, a provarci ma per fortuna Pigliacelli neutralizza.

Al 60° su capovolgimento di fronte ci prova per i rosanero Brunori che non riesce ad impattare bene la palla e Caprile para agevolmente.

Si susseguono varie azioni dei padroni di casa, ma nulla di che.

E’ all’82° che il Palermo va in vantaggio con Ivan Marconi, che realizza il suo terzo goal in stagione.

Ivan Marconi

Entusiasmo alle stelle sia dei giocatori in campo, sia della panchina, che degli eroi che stanno assistendo alla partita sugli spalti, visto il maltempo che imperversava sempre più sulla città. Anche da casa sono sicuro che chi è tifoso del Palermo, ha esultato a dismisura. Personalmente è stato un grido liberatorio “GOOOOOAAAAAALLLLLLLL”.

Il Bari cerca di reagire ma i suoi tentativi, per nostra fortuna, sono sterili e confusi. All’88° Walid Cheddira viene espulso dall’arbitro Massimi di Termoli, per doppia ammonizione. Troppa tensione in campo dopo il goal dei rosanero.

Tutto è bene quel che finisce bene, e meglio di come è finita la gara di oggi non poteva finire. Adesso non ci rimane altro che aspettare sabato 28 gennaio alle ore 14:00, per vedere se questo trend positivo continua. La sfida che aspetta il Palermo FC è in trasferta ad Ascoli contro la squadra di casa.

Bravo Mister Corini, oggi era importante vincere e lui, nonostante le defezioni e la carenza di giocatori da mandare in campo se l’è cavata egregiamente. Speriamo che la Società gli metta a disposizione, qualche giocatore di peso per far si, che raggiungere certi obiettivi non siano solo un sogno.

Forza Palermo sempre e comunque, io ci credo e ci continuerò a crederci.

Nota negativa: a fine partita in campo si accende una rissa tra palermitani e baresi di cui non se ne sentiva il bisogno. Rissa di frustrazione da parte dei galletti, perdere non piace a nessuno.

N.B. Le foto sono state ricavate dal sito del Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti