martedì, 23 Aprile 2024
spot_img
HomesportIl TeLiMar a Duisburg nel secondo turno preliminare di LEN Euro Cup

Il TeLiMar a Duisburg nel secondo turno preliminare di LEN Euro Cup

Passa per un’altra trasferta, quella di Duisburg, in Germania, la prosecuzione del percorso in LEN Euro Cup per il TeLiMar Palermo. Il Club dell’Addaura, che due settimane fa ha chiuso il primo girone a sei squadre al terzo posto dietro allo Strasbourg e al Budapesti Honvéd, dovrà vedersela con tre avversarie provenienti dalla LEN Champions League.

Venerdì 28 ottobre, il team del Presidente Marcello Giliberti romperà il ghiaccio con i padroni di casa dell’Asc, che ha chiuso all’ultimo posto in classifica nel girone vinto dal Brescia al secondo turno. Sabato sarà la volta dei francesi del Tourcoing, che avevano vinto il girone al primo turno, ma non sono andati oltre il terzo posto nel girone al secondo turno, pur avendo battuto i primi in classifica, gli ungheresi del Genesys. Domenica mattina, invece, la sfida al Barcelona, reduce dalla vittoria alla prima giornata della Liga División de honor.

«Sarà un turno molto difficile – ammette l’allenatore del TeLiMar, Gu Baldineti -. Il Tourcoing ha battuto con tre goal di scarto in campionato sabato scorso lo Strasburgo, con cui avevamo perso con lo stesso disavanzo. È una squadra composta da tanti stranieri bravi, così come francesi di alto livello. Il Barcellona ha tre stranieri bravi, tra cui Cupido e Babic, e ha un gran bel mancino, Amallara, nazionale spagnolo. Il Duisburg è, poi, una squadra interessante, che sicuramente sfrutterà il fattore campo. Tutte e tre scendono dalla coppa Campioni – sottolinea, ma aggiunge – Noi siamo preparati, vogliamo far bene. Ci proveremo dando il massimo. Con l’obiettivo di passare il turno».

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Arriviamo ben carichi, con grandi motivazioni, a questo secondo turno di LEN Euro Cup. Ma consapevoli che ancora non siamo totalmente performanti per come dovremmo, avendo ancora bisogno di tempo per consolidare le dinamiche tecnico-tattiche di gioco del nostro coach Baldineti. Il problema Piscina Olimpica Comunale si sta, infatti, rilevando determinante, sia per una preparazione condotta per oltre 20 giorni con quotidiane trasferte a Terrasini, che per l’impossibilità di giocare in casa questo secondo difficile turno di LEN Euro Cup. In Germania ci aspetta una lunga trasferta, che arriva dopo il primo turno di Coppa giocato in Slovenia appena dieci giorni fa e dopo la trasferta dell’esordio di Campionato, giocata sabato scorso ad Anzio. Quindi, una strada tutta in salita per il nostro programma di vertice, a causa di una struttura, quella comunale, che stenta ad andare a regime. L’essere poi arrivati in finale nella scorsa stagione lascia erroneamente immaginare un cammino agevole in queste prime fasi. Cosa che invece – anche per le ragioni sopra esposte – non lo è affatto. Passare il primo turno non è stato facile. Passare questo secondo turno, se mai ci riusciremo, sarà una vera impresa. Ogni partita farà storia a sé, dovremo sbagliare meno possibile e alla fine dei tre incontri essere fra le prime due. Sottovalutare una delle tre squadre avversarie, tutte molto forti e ben strutturate, vorrebbe automaticamente dire non approcciare adeguatamente per meritare il difficilissimo passaggio del turno. Ma daremo come sempre il massimo per guadagnarci la permanenza in questo avvincente torneo europeo».
 

LEN Euro Cup – secondo turno preliminare – Gruppo C

sesta giornata – venerdì 28 ottobre – ore 20,30 – TeLiMar vs Duisburg

settima giornata – sabato 29 ottobre – ore 18,00 – Tourcoing vs TeLiMar

ottava giornata – domenica 30 ottobre – ore 10,00 – TeLiMar vs Barcelona

CORRELATI

Ultimi inseriti