lunedì, 15 Aprile 2024
spot_img
HomeevidenzaIl Barbera si conferma la roccaforte per i colori rosanero

Il Barbera si conferma la roccaforte per i colori rosanero

Altra bella vittoria oggi pomeriggio al Barbera, il Palermo FC batte con un sonoro 3 a 0 una modesta Vibonese.

Tutti i goal nel secondo tempo.

Primo tempo: scialbo senza nessuna azione pericolosa da parte dei palermitani, poche azioni sottorete avversaria a parte un palo di Marconi al 5° minuto. Al 10° ci prova Brunori ma il tiro viene deviato in calcio d’angolo dalla difesa attenta dei rosso-blu. Al 22° ci prova invece Floriano, ma Mengoni, portiere degli ospiti, para in due tempi. Al 39° ci prova anche Valente ma il tiro è impreciso e va fuori di poco. Al 41° il solito Brunori con uno destro al volo sfiora la traversa. Gli avversari si fanno vedere in area rosanero solo su contropiede ma, per fortuna nostra non riescono mai a concretizzare.

Fine primo tempo a reti inviolate.

Secondo tempo: finalmente a sei minuti dall’inizio del secondo tempo Nicola Valente riesce finalmente a sboccare il risultato, era ora.

Nicola Valente

Al 69° Giron, su calcio piazzato, sfiora il goal ma, un attento Mengoni, riesce per un pelo a deviare la palla in calcio d’angolo, occasione persa. Un minuto dopo il solito Brunori sfiora il secondo goal ma la palla schizza sopra la traversa di poco. Al 75° altro prodigio del portiere calabrese che riesce miracolosamente a bloccare un tiro del solito Brunori che già sembrava in rete.

Ma all’80° nulla può Mengoni sul tiro di esterno sinistro: su passaggio di Valente, il nostro goleador Matteo Brunori questa volta va a segno per la settima partita di fila, realizzando il suo 16° goal in questo campionato.

Matteo Brunori

All’83° su passaggio millimetrico di Luperini Edoardo, Edoardo Soleri batte per la terza volta il portiere avversario, portando a segno il suo settimo goal in campionato; il Buon Soleri non si smentisce mai anche se viene sempre schierato a partita iniziata.

Edoardo Soleri

Come è facile constatare al Barbera non c’è ne per nessuno, i Rossoblù si sono impegnati a frenare i nostri giocatori, praticando per tutta la partita la tattica del contropiede, ma questa tattica non li ha portati, per nostra fortuna, a realizzare goal.

Tornando a noi, il solo Barbera non basta abbiamo bisogno di realizzare punti preziosi soprattutto in trasferta, solo così si può sperare di fare la corsa verso l’agognata promozione.

Vedremo domenica prossima, 13 marzo alle 14,30, dove i rosa affronteranno ad Avellino la squadra locale che in classifica si trova a quattro lunghezze sopra i palermitani.

Forza Palermo, sempre e comunque.

N.B. Le foto sono tratte dal sito del Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti