mercoledì, 28 Febbraio 2024
spot_img
HomePalermoIl 22 e 23 giugno il concerto di Vasco Rossi a Palermo:...

Il 22 e 23 giugno il concerto di Vasco Rossi a Palermo: ecco come cambia la viabilità

Ecco anche il comunicato congiunto Comune di Palermo - Questura, contenente alcune indicazioni di massima per tutti coloro che prenderanno parte al Concerto di Vasco Rossi del 22 e 23 giugno

L’Ufficio Mobilità Sostenibile e Trasporto Pubblico di Massa del Comune di Palermo ha emanato le ordinanze n° 870 e 871 del 19 giugno 2023 relative all’individuazione delle aree di sosta per i pullman e alla limitazione della circolazione veicolare e pedonale in varie vie e piazze cittadine in occasione del “Concerto Vasco Rossi”, previsto per giovedì 22 e venerdì 23 giugno 2023.

L’assessore alla Mobilità sostenibile, Maurizio Carta sottolinea “l’importante lavoro di sinergia coordinato dalla Protezione Civile tra tutti i rami dell’Amministrazione e con la Questura di Palermo per poter garantire che l’evento si svolga in totale sicurezza e riducendo al minimo i disagi per la cittadinanza”.

Il provvedimento n. 870 ordina:

Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 00.00 del 22 giugno 2023 alle ore 06.00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessata esigenza, ad eccezione dei pullman nei seguenti siti:
Piazzale Ambrosini intera Piazza;
Via Ammiraglio Calogero Nicastro tratto compreso da Largo Antonio Sellerio escluso e Via Ammiraglio Paolo Thaon di Revel nel lato dx del senso di marcia;
Via Isaac Rabin intero tratto del lato dx del senso di marcia;
Via Anwar Sadat intero tratto del lato dx del senso di marcia;

Altresì, saranno utilizzate le aree interne alla struttura “Fieristica” sita nella Via Anwar Sadat civ. 13, solo per la sosta dei pullman.

La gestione degli spazi di sosta di cui sopra, destinati ai pullman legati all’evento e l’eventuale indirizzamento degli stessi in altre aree di sosta alternative, sarà curata dalla Polizia Municipale, con il supporto di personale e volontari della Protezione Civile che garantiranno l’instradamento e l’assistenza necessaria agli spettatori che dovranno
raggiungere lo stadio “Renzo Barbera”.

A tal proposito, se necessario, a completamento e/o esaurimento degli spazi disponibili nei siti sopra citati, si individuano le seguenti aree di sosta che potranno essere utilizzate dagli ulteriori veicoli e/o pullman:
Piazzale John Lennon già Giotto
Parcheggio Basile
Parcheggio Nina Siciliana.

Qui di seguito si riportano, i percorsi dei pullman consigliati da A29 in direzione Piazzale Ambrosini e da A19 in direzione Fiera.

Per i Pullman provenienti dalla Sicilia occidentale, Trapani/Mazara del Vallo verso Piazzale Ambrosini (Parcheggio Stazione Francia):
Da innesto A29/E90 in direzione di Viale della Regione Siciliana Nord Ovest uscire a svincolo zona industriale nord (subito dopo ospedale Cervello), sottopasso, rotonda Vittime di Montagna Longa, via Ugo La Malfa, Via Pietro Nenni e per viale Francia in direzione di piazzale Gaspare Ambrosini.

Per i Pullman provenienti dalle località orientali della Sicilia
(Messina/Catania/Siracusa/Ragusa/Caltanissetta/Agrigento/Enna) verso Fiera:
Da innesto A19/E90 – Viale Regione Siciliana direzione Trapani, uscire a svincolo viale Lazio, (viale Lazio corsia preferenziale in contromano), viale Campania, via Brigata Verona, Piazza Vittorio Veneto, via dell’Artigliere, piazza Leoni, viale Diana, via della Favorita, via
Imperatore Federico, piazzale Nelson Mandela, via Arnaw Sadat.

Coloro i quali raggiungeranno il capoluogo in auto privata, si consiglia di utilizzare il parcheggio pubblico Giotto/Lennon e raggiungere lo stadio utilizzando le linee urbane del trasporto pubblico operativo.

Il provvedimento n. 871 ordina:

ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE COATTA DALLE ORE 07.00 DEL 21 GIUGNO 2023 ALLE ORE 06.00 DEL 24 GIUGNO 2023 E COMUNQUE FINO A CESSATA ESIGENZA DELLE SOTTO RIPORTATE VIE E PIAZZE: 

Viale Del Fante, in ambo i lati del tratto compreso tra il Viale Diana e Viale Rocca; 

Piazza Salerno, Intera Piazza; 

Via Villa Sofia, in ambo i lati del tratto compreso tra la Piazza Salerno e Via Croce Rossa; 

Piazza Giovanni Paolo II, Intera Piazza; 

Piazza San Marino, Intera Piazza;  

Via Del Carabiniere, in ambo i lati dell’intero tratto; 

Via Dei Leoni, Intero tratto in ambo i lati.

AGGIORNAMENTO

L’Ufficio Mobilità Sostenibile e Trasporto Pubblico di Massa del Comune di Palermo, a integrazione della ordinanza n. 871 del 19 giugno 2023, ha emanato un ulteriore provvedimento di limitazione della circolazione veicolare e della sosta nelle vie e piazze cittadine in occasione in occasione del “Concerto Vasco Rossi”, 22-23 giugno 2023.

L’integrazione prevede la CHIUSURA AL TRANSITO VEICOLARE a partire dalle ore 17.00 del 21 giugno 2023 e fino a cessate esigenze, per entrambe le date del 22 e del 23 giugno, delle sottoelencate vie e piazze: 

– VIALE DEL FANTE – entrambe le carreggiate nel tratto compreso tra piazza Salerno (esclusa) e piazza Leoni (esclusa); 

– VIA ANTONINO CASSARA’ intera via.

Dal presente provvedimento sono esclusi i mezzi delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile, Vigili del Fuoco ed eventuali mezzi in emergenza, autorizzati al passaggio, dalle competenti Forze di Polizia, residenti, dimoranti e titolari di passi carrabili autorizzati regolarmente.

NOTE COMUNE – QUESTURA

A garanzia del sereno svolgimento dei concerti musicali “Vasco Live 2023”, che avranno luogo nelle giornate del 22 e 23 giugno presso lo stadio comunale “Renzo Barbera” di Palermo, si ritiene opportuno diramare alcune indicazioni di massima a tutti gli avventori che vi prenderanno parte. Anzitutto, per favorire l’afflusso veicolare nel centro cittadino in occasione di entrambi gli eventi musicali, è vivamente consigliato che:

tutti i pullman provenienti dalle province orientali della regione (ME-CT-SR-RG-CL-AG-EN) raggiungano la “Fiera del Mediterraneo”, individuata quale prima area di parcheggio prossima al luogo teatro dell’evento, percorrendo il seguente itinerario: viale Regione Siciliana direzione Trapani, svincolo viale Lazio, viale Lazio, viale Campania, via Brigata Verona, piazza Vittorio Veneto, via dell’Artigliere, piazza Leoni, viale Diana, via della Favorita, via Imperatore Federico, via Anwar Sadat 13, area interne alla struttura “Fieristica”;

tutti i pullman provenienti dalle province occidentali della regione (TP) raggiungano “piazzale Ambrosini”, individuata quale seconda area di parcheggio prossima al luogo teatro dell’evento, percorrendo il seguente itinerario: Autostrada A/29 direzione Palermo, svincolo zona industriale Nord, (subito dopo lo svincolo Ospedale Cervello), sottopasso, rotonda vittime di Montagna Longa, via Ugo La Malfa, via Pietro Nenni, viale Francia e piazzale Ambrosini (parcheggio stazione Francia).

Si chiarisce che l’imbarco sui pullman, al termine del concerto, avverrà dalla medesima postazione di sbarco. A tal riguardo, per favorire il deflusso veicolare in uscita dal centro cittadino, è vivamente consigliato che:

tutti i pullman parcheggiati all’interno della Fiera del Mediterraneo percorrano il seguente itinerario: via Imperatore Federico, piazza Don Bosco, via Generale A. di Giorgio, viale Lazio, viale della Regione Siciliana Nord Ovest (direzione CT);

tutti i pullman parcheggiati all’interno di “piazzale Ambrosini” percorrano il seguente itinerario: viale Francia, viale Strasburgo, via Belgio, viale Regione Siciliana Nord Ovest (direzione TP).

Coloro i quali raggiungeranno il capoluogo in auto privata, invece, potranno utilizzare i parcheggi pubblici di piazzale Giotto/Lennon e, successivamente, raggiungere lo stadio utilizzando le linee urbane del trasposto pubblico. Nel dettaglio, dal piazzale Giotto/Lennon è operativa la linea Amat n.544 (dalle ore 18:00 alle ore 21:00 con intervalli di 20 minuti) con destinazione via Belgio. In alternativa, è possibile raggiungere il luogo teatro dell’evento, attraverso itinerari pedonali, con una percorrenza media di circa 30 minuti. Alla fine del concerto, alla fermata di via Alcide de Gasperi intersezione con via Empedocle Restivo la linea Amat n.N/3 (dalle ore 23:00 alle successive ore 3:00 con intervalli di 20 minuti) con destinazione piazzale Giotto/Lennon assicurerà il rientro per il suindicato parcheggio.

Infine, in relazione ai titoli di ingresso acquistati, si indicano i seguenti itinerari appiedati per l’ordinato afflusso degli spettatori alle aree di pre-filtraggio di rispettiva pertinenza:

– per il settore Curva Nord accesso da pre-filtraggio 3, percorrendo in sequenza: Piazza Giovanni Paolo II, viale Croce Rossa e via Villa Sofia fino all’intersezione piazza Salerno-viale del Fante, ove sarà collocata la barriera di pre-filtraggio;

– per i settori Prato e Prato Gold accesso da pre-filtraggio 1, percorrendo in sequenza: Piazza Vittorio Veneto, viale Croce Rossa e poi via del Carabiniere fino all’intersezione con viale del Fante, ove sarà collocata la barriera di pre-filtraggio. In alternativa, da Piazza Leoni percorrere viale del Fante fino all’intersezione con via del Carabiniere, ove sarà collocata la barriera di pre-filtraggio.

– per i settori Tribuna centrale, laterale o Montepellegrino accesso da pre-filtraggio 2, percorrendo in sequenza: piazza Giovanni Paolo II e via Cassarà fino all’intersezione con viale del Fante, ove sarà collocata la barriera di pre-filtraggio.

Tutti i percorsi in prossimità dell’area dello stadio saranno assistiti dal personale della Protezione Civile con compiti di instradamento ed informazione al pubblico.

A tal fine, si comunica che è stata disposta la chiusura del traffico veicolare del tratto di viale del Fante ricompreso tra l’intersezione con via del Carabiniere fino a piazza Salerno, nonché asse viario di via Cassarà da Piazza Giovanni Paolo II fino a viale del Fante. La chiusura sarà operativa dalle ore 19:00 del 21 giugno fino alle ore 03:00 del 24 giugno e comunque fino a cessate esigenze.

Inoltre, sono stati istituiti i seguenti divieti di sosta:  

– viale del Fante divieto di sosta con rimozione forzata (ambo i lati) del tratto viario compreso tra viale Diana e viale Rocca, dalle ore 07.00 del 21 giugno 2023 alle ore 06.00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

– piazza Salerno divieto di sosta con rimozione forzata (intera piazza), dalle ore 07:00 del 21 giugno 2023 alle ore 06:00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

– via Villa Sofia divieto di sosta con rimozione forzata (ambo i lati) del tratto viario compreso tra piazza Salerno e via Croce Rossa, dalle ore 07:00 del 21 giugno 2023 alle ore 06:00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

– piazza Giovanni Paolo II divieto di sosta con rimozione forzata (intera piazza), dalle ore 07:00 del 21 giugno 2023 alle ore 06:00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

– piazza San Marino divieto di sosta con rimozione forzata (intera piazza), dalle ore 07.00 del 21 giugno 2023 alle ore 06.00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

– via del Carabiniere divieto di sosta con rimozione forzata (ambo i lati), dalle ore 07:00 del 21 giugno 2023 alle ore 06:00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

– via dei Leoni divieto di sosta con rimozione forzata (ambo i lati), dalle ore 07:00 del 21 giugno 2023 alle ore 06:00 del 24 giugno 2023 e comunque fino a cessate esigenze;

Da ultimo, si ribadisce il divieto assoluto di introdurre all’interno dell’impianto sportivo: valigie e trolley; bombolette spray di qualsiasi genere; trombette da stadio; armi giocattolo munite di tappo rosso, materiale esplosivo, artifizi pirotecnici, fumogeni, razzi di segnalazione, pietre, catene, coltelli od altri oggetti da punta e/o taglio; bevande superalcoliche, bottiglie di vetro o lattine di alluminio; sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile; bastoni per selfie e treppiedi; aste ed ombrelli muniti di punta; strumenti musicali, penne e puntatori laser; droni ed aeroplani telecomandati; biciclette, skateboard, pattini, overboard e caschi; tende e sacchi a pelo; spray antiaggressione; tutti gli altri oggetti atti ad offendere.

Presentato esposto per danno erariale

A seguire la dichiarazione dei consiglieri comunali del gruppo OSO Giulia Argiroffi e Ugo Forello: “Che alcuni posti dello stadio comunale siano destinati ai consiglieri comunali, che rappresentano i cittadini, è un banale ma non scontato riconoscimento della natura pubblica del bene e i biglietti messi a disposizione all’ultimo minuto, in posti evidentemente avanzati da vendita e inviti gestiti come se si trattasse di casa propria, ha trovato tutti i consiglieri concordi nel non accettare, riconoscendo il poco rispetto per la natura pubblica dello stadio. Il gruppo OSO, felice per l’importanza del concerto, non ha condiviso nulla della tutela del bene comune nella gestione di questo evento e per questo ha presentato un esposto alla procura per danno erariale, a cui oggi, con la storia dei biglietti, si aggiunge la beffa. Ogni cittadino palermitano si è sentito offeso dai commenti nazionali e internazionali sul nostro stadio che hanno seguito la partita della nazionale della primavera scorsa, così come l’esclusione dalla candidatura per gli europei del 2032. L’origine di questi mali sta proprio nella cattiva gestione della natura pubblica del bene: vanno bene gli eventi promossi da privati e che portano a questi il doveroso guadagno, ma non a discapito del comune e della città tutta”.

CORRELATI

Ultimi inseriti