I Giornali dell’800 in mostra alla Biblioteca Centrale della Regione Siciliana

Edizioni Ex Libris presenta le testate giornalistiche prodotte dal 1800 al 1860

I giornali dell'Ottocento

Alla Biblioteca Centrale della Regione Siciliana si è inaugurata ieri, lunedì 15 aprile, la mostra “I giornali palermitani dell’Ottocento”; alla conferenza che l’ha presentata hanno partecipato Carlo Pastena, direttore della Biblioteca, Marco Romano, vice direttore responsabile del Giornale di Sicilia, Teresa Di Fresco, giornalista, Gesualdo Adelfio e Carlo Guidotti, coautori.

L’evento, voluto dalla Biblioteca e dalla casa editrice Edizioni Ex Libris, ha il fine di far scoprire l’immenso patrimonio giornalistico costituito dalle testate prodotte a Palermo, nella prima metà dell’Ottocento, periodo di transizione tra il regno borbonico e l’unità d’Italia.

Tanti e profondamente diversi tra loro sono i giornali prodotti in quei sessant’anni che hanno cambiato la nostra storia che ha trascritto i propri contenuti proprio in questi numerosi giornali, spesso sconosciuti, attraversando svolte politiche e sociali assolutamente radicali, quali quelle del 1812, del ’20, del ’48 fino al 1860-61.

Protagonista della mostra è la grande collezione di Gesualdo Adelfio, che, con passione e attenta ricerca, studia e raccoglie le testate ottocentesche da molti anni e che adesso sono dettagliatamente descritte in un volume intitolato “I giornali di Palermo nell’Ottocento. L’informazione giornalistica e la pubblicità nella stampa dell’epoca”.

Il libro, primo volume di un cofanetto, è stato pubblicato da Edizioni Ex Libris e contiene un’analisi storica del giornalista e scrittore Carlo Guidotti; durante la cerimonia inaugurale della mostra i coautori hanno anche presentato il volume.

La mostra è allestita alla Sala delle Missioni della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana, via Vittorio Emanuele 429, a Palermo, e sarà visitabile fino al 9 maggio, con apertura straordinaria durante “La via dei Librai”, il 27 e 28 aprile, dalle 10.00 alle 20.00.

Print Friendly, PDF & Email