martedì, 27 Febbraio 2024
spot_img
HomeevidenzaFeralpisalò-Palermo, Corini: ''Dobbiamo tornare a vincere in trasferta''

Feralpisalò-Palermo, Corini: ”Dobbiamo tornare a vincere in trasferta”

Solita conferenza stampa al Barbera con Mister Eugenio Corini prima dell’incontro di campionato che vedrà, stavolta, fronteggiarsi a Piacenza la Feralpisalò e il Palermo per la 24esima giornata del campionato di serie B.

Le prime parole di Corini sono state: “abbiamo piena consapevolezza della gara che andremo ad affrontare contro una formazione che è in forma e lo ha dimostrato nelle ultime partite disputate e che tiene a risalire in classifica. Dai miei ragazzi voglio una buona prestazione che si deve concludere con la nostra vittoria”.

Proseguendo ha aggiunto: “il nostro campionato è stato altalenante, una buona partenza, un afflosciamento tra ottobre e novembre per poi cominciare la risalita. Ma ancora oggi, ai fini della classifica, stiamo pagandone lo scotto. Nel frattempo abbiamo acquisito quella consapevolezza che ci ha reso più squadra. Il campionato è ancora lungo. Mi piacerebbe che da parte vostra (i media ndr) ci fosse un’analisi più profonda e meno superficiale. Questa squadra ha avuto dei rischi, abbiamo fatto un percorso di crescita seguendo una linea precisa, mi piacerebbe che questo fosse percepito dalla stampa”.

Tornando a parlare dei prossimi avversari Corini ha dichiarato: “la Feralpisalò ha costruito un percorso di crescita dopo la vittoria con la Cremonese. È una squadra che sa difendersi, sono un gruppo maturo e coeso”.

“Per quanto riguarda le ultime quattro partite giocate in casa – ha proseguito il Mister – il Barbera è stato un fattore decisivo, adesso dobbiamo tornare a vincere anche in trasferta. Chaka Traoré (l’ultimo acquisto del Palermo – ndr) sta bene, ha qualità tecniche e buona fisicità. È un giocatore che ci tornerà sicuramente molto utile”.

Corini ha poi accennato ad alcuni dei suoi ragazzi: “Stulac è un giocatore importante, anche se nelle ultime gare ho fatto altre scelte. In questo momento lo vedo alternativo a Gomes, seppure i due abbiano caratteristiche diverse. Anche lui è una risorsa importante come tutti del resto. Chi rimane qui deve accettare il fatto che a volte possa giocare solo uno scorcio di partita. Tutti loro devono lottare per conquistarsi ogni giorno il posto in squadra, io sono lì che li osservo”.

Su Mancuso, invece, ha precisato: “Leo ha avuto questo infortunio che lo ha costretto ad un piccolo intervento alla mano. Domani vedrò come starà, dipende anche da lui se mi dice che è pronto lo stesso”.

Concludendo ha affermato: “quando si vince in casa crei quell’atmosfera, quel clima positivo che ti fa acquisire forza che, a sua volta, spinge i ragazzi ad esprimere al meglio tutte le loro qualità”.

Forza Palermo sempre e comunque, io ci credo e continuerò a crederci.

La partita con la Feralpisalò sarà disputata sabato 10 febbraio alle ore 14:00.

CORRELATI

Ultimi inseriti