martedì, 27 Febbraio 2024
spot_img
HomeSiciliaDopo tre anni, torna ChocoModica: dal 7 al 10 dicembre tra  Fabbrica...

Dopo tre anni, torna ChocoModica: dal 7 al 10 dicembre tra  Fabbrica del Cioccolato, ChocoArt e tanto altro

Dal 7 al 10 dicembre si riaccende la magia. Dopo 3 anni di assenza, è stata presentata in conferenza stampa a Palermo, presso la sala rossa del Palazzo dei Normanni, l’edizione 2023 di ChocoModica – la città di cioccolato.   
Al tavolo, il sindaco di Modica, Maria Monisteri, l’on. Ignazio Abbate, il direttore del
Consorzio Tutela Cioccolato di Modica, Nino Scivoletto e l’assessore comunale al
Turismo, Tino Antoci.  

Il cioccolato di Modica, che da 5 anni oggi, custodisce la meritata denominazione di
prodotto IGP, verrà celebrato con un fitto calendario di eventi.

“Saranno 4 giorni di degustazioni, cultura e intrattenimento” – spiega il direttore del CTCM. – “con uno sguardo al sociale e all’aggregazione, e uno all’ambiente. Quest’anno abbiamo coinvolto attivamente le associazioni del territorio e le scuole e apriremo l’evento con l’iniziativa CO2 Zero: piantumeremo, con l’ausilio della Forestale e dell’Istituto Agrario Grimaldi, 97 alberi nel nostro territorio per compensare anticipatamente  il danno ambientale provocato dall’evento”.  

Il programma

 
In piazza Matteotti ci sarà una Fabbrica del Cioccolato in cui i visitatori potranno scoprire il
processo di lavorazione che porta al prodotto finito partendo dalla fava di cacao; e sempre
in piazza sarà possibile assistere alla preparazione e assaggiare gli eccellenti lievitati e
biscotti prodotti con il cioccolato di Modica da sapienti mani pasticcere. 
 
Tanti gli appuntamenti culturali lungo il centro storico: ChocoMoBook, dedicato alla
lettura, in cui 11 famosi personaggi presenteranno i loro libri, tra cui il Pastry Chef
Tommaso Foglia direttamente dalla trasmissione televisiva Bake Off; ChocoFumetti che
proporrà la partecipazione ad un corso di fumettistica per giovani e adulti e la possibilità di
partecipare ad un bando di progettazione per un fumetto sul Cioccolato di Modica IGP;
CineCiok per gli amanti del cinema, regalerà proiezioni a tema cioccolato e cibo;
ChocoArt incanterà i curiosi con opere di pittura e scultura di cioccolato e infine,
CiocoTalk sarà l’occasione per assistere a presentazioni, premi e ascoltare illustri
personaggi come il dott. Giorgio Calabrese, uno dei maggiori esperti mondiali in materia di
diete e nutrizione, ospite di numerose trasmissioni televisive come TG2 Salute e Medicina 33.


Tra le novità di questa edizione 2023, La cerimonia del cacao a Palazzo De Leva, guidata
da Sara Caffulli, esploratrice spirituale, che proporrà un percorso di risveglio energetico
con il cacao.    
Non mancherà l’intrattenimento per grandi e piccini con gli artisti di strada lungo tutto
l’itinerario della festa e i concerti musicali ogni sera, tra cui Eugenio Bennato & Taranta
Power, sabato 9 dicembre.  
  

Durante gli interventi, l’on. Abbate ha ricordato con orgoglio l’iter che ha portato il cioccolato di Modica a fregiarsi della certificazione IGP.  “Io e il direttore Scivoletto – ha detto – abbiamo lottato per far cambiare le norme comunitarie per quel che riguarda il poter fregiare di un marchio un prodotto cui la materia prima è originaria di fuori Europa. Abbiamo raggiunto il risultato e collegato il cioccolato di Modica IGP al nostro territorio. Quindi, chi vuole produrlo deve farlo a Modica portando così ricchezza al territorio. Quest’anno la manifestazione viene supportata anche a livello regionale – continua – . Il ChocoModica è la manifestazione della Sicilia e dell’Italia che si pregia e onora di avere un prodotto eccellenza della Nazione”.  

La kermesse voluta fortemente dal sindaco in centro storico, sarà facilmente raggiungibile non solo con un bus navetta ma anche in treno, grazie al Treno del cioccolato, in partenza da Caltanissetta e Siracusa nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 dicembre, finanziato dall’assessore regionale al Turismo.   

“Attiriamo i turisti per le nostre eccellenze gastronomiche e una volta qui si innamorano della bellezza dei nostri luoghi ricchi di storia. Non potevamo quindi non pensare, nonostante i problemi connessi alla geografia della città, al centro storico come cornice ideale del ChocoModica” – afferma il sindaco Monisteri.   

“Modica ha accertato 230 mila pernottamenti solo nel 2023 e adesso, in vista della kermesse, le strutture ricettive sono quasi in sold out. Un dato eccellente post Covid che ci inorgoglisce”. – aggiunge l’assessore comunale al Turismo, Antoci.

A conclusione della conferenza stampa, il Presidente del Parlamento Siciliano, Gaetano Galvagno, ha offerto un buffet, arricchito da: cioccolato di Modica IGP , impanatiglie Fratantonio, Moscato di Noto Rudinì e Cho il primo liquore con cioccolato di Modica IGP.

    CORRELATI

    Ultimi inseriti