lunedì, 17 Gennaio 2022
spot_img
HomeevidenzaDopo sei giornate il Palermo FC interrompe la serie positiva

Dopo sei giornate il Palermo FC interrompe la serie positiva

Il titolo potrebbe anche essere: Reginaldo (vecchia conoscenza, ovvero l’incubo del Palermo) batte i rosanero per 1 a 0.

L’AZ Picerno batte il Palermo FC per 1 a 0.

Inutile forcing dei giocatori del Palermo, per buona parte della partita i rosanero la trascorrono nella metà campo avversaria ma non riescono a mettere la palla in rete. Dall’altro lato i rosso-blu con un paio di incursioni riescono a rendersi pericolosi e con l’attempato, ma sempre spavaldo e redivivo Ferreira Da Silva Reginaldo, riescono ad andare in rete per la solita disattenzione della difesa dei rosa.

Inutili i cambi effettuati dal mister, fatti come al solito nel secondo tempo, che nelle scorse partite sono stati risolutivi per il risultato finale, questa volta non hanno prodotto nulla di concreto. Peccato perché i giocatori del Palermo, anche se non al livello delle scorse prestazioni, hanno primeggiato ma sottorete non sono stati concreti.

Il portiere del Picerno Aniello Viscovo è stato impegnato il minimo indispensabile compiendo delle parate quasi sempre prevedibili, solo in due occasioni è stato impegnato seriamente.

Oggi è mancata la determinazione e la cattiveria che ci vuole per vincere le partite da parte dei rosanero, diciamo che oggi sembravano svogliati, anche se hanno giocato meglio degli avversari.

In classifica il Monopoli scavalca il Palermo ed il Bari adesso si trova a sette punti dai rosa.

Che dire concludendo, che oggi non è stata una bella giornata, il Palermo è tornato indietro rispetto alla squadra che si era vista negli ultimi incontri, questo altalenare non fa bene alla squadra, ci vuole continuità ed impegno se si vuole andare in serie B.

Forza Palermo sempre e comunque, noi ci continuiamo a credere fino alla fine.

La prossima partita sarà giocata al Barbera domenica 5 dicembre alle ore 20,30 contro il Monopoli.

N.B. La foto in copertina è tratta dal sito del Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti