Cultura, si conclude la V edizione de La via dei librai: il programma del 27 aprile sul web

Tra gli appuntamenti un incontro sulla "Cultura e la crisi del Coronavirus, come ripartire". Quattro le dirette, si parte alle 13 dalla Questura

la via dei librai
La Via Dei Librai 2019 - ph. Sabina Spera

Due eventi a sorpresa nell’ultimo giorno de La via dei librai 2020 che si svolge sul web invece che attorno alla Cattedrale a causa dell’emergenza Coronavirus. Ad aprire e chiudere la giornata saranno due appuntamenti fuori programma che si inseriscono nella serie di quelli già programmati con l’evento clou della giornata nel consueto orario delle 19, quando saranno in collegamento il sovrintendente del teatro Massimo, Francesco Giambrone, il diretto artistico di Una Marina di libri, Piero Melati e il caporedattore di Repubblica Palermo, Enrico del Mercato che coordinerà l’incontro. Tema della discussione riflessioni e idee sulle attività culturali nella condizione del distanziamento sociale.

Alle 13 – la prima e unica diretta esterna di questa edizione della via dei librai sul web. Dalla Sede della Questura saranno collegati il direttore della Biblioteca, Carlo Pastena, Giulio Pirrotta, Francesco Lombardo e Giuseppe Scuderi del comitato scientifico della manifestazione, Giovanna Analdi, presidente dell’associazione Cassaro Alto e il questore di Palermo Renato Cortese. A condurre il collegamento Roberto Leone.

Altro appuntamento in diretta alle 17 quando Guido Santoro coordinerà gli interventi sul libro Beauty and splendor, le arti decorative siciliane nei diari dei viaggiatori inglesi tra XVIII e XIX secolo, Palermo University Press. Intervengono M. C. Di Natale, Università di Palermo, L. Bellanca Soprintendente Beni Culturali, A. Giuffrida, Università di Palermo e l’autore S. Intorre,

Quindi, alle 21, in diretta La Via dei Librai: dalla #cittainternazionale all’edizione 2021. Partecipano i componenti  del Comitato scientifico: Francesco Lombardo, Giulio Pirrotta e Giuseppe Scuderi. Modera Roberto Leone, giornalista.

Il programma completo di lunedì 27 aprile


Biblioteche, Musei, Teatri, Enti Culturali

Alle 9 – Rassegna editorale della casa editrice Ex Libris a cura di C. Guidotti con la partecipazione degli autori F. Teriaca, S. Favarò, C. Baiamonte, G. Tarantino, G. Tidona, G. Pantaleone, G. Giallombardo, G. Sales Pandolfini, R. Conti.

Alle 9.30 – Presentazione della collana editoriale Ex Book con G. Mastropaolo. La città internazionale e le botteghe storiche. Intervengono: P. Di Dio, Presidente Confcommercio, G. Analdi, Presidente Associazione Cassaro Alto, C. Riolo, M. Sorrentino, Terradamare. Modera F. Lombardo, de La via dei Librai.

Alle 10.30 – Biblioteca della Città di Palermo “L. Sciascia”. Quarto appuntamento della web serie Leggere Palermo, con Gaetano Basile

Librerie e editori


Alle 12 – Il bambino che amava la luna, di R. Alaimo. Picarona Edizioni.
Alle 12.30 – Officine Grafiche Riunite, S. Fiasconaro Cosentino fa da narratrice di un secolo e più di storia della tipografia palermitana.

Alle 13 – collegamento in diretta dalla questura.
Alle 16 – Letture ad alta voce con V. Cerniglia a cura de Il Giardino delle Idee e Filofaro.
Alle 16.30 – Per la rubrica #ClassicamenteBiondo, dedicata ai grandi classici di letteratura e teatro, Sandro Dieli spiega e racconta il mito di Amore e Psiche, da “Le Metamorfosi” di Apuleio.

Alle 17Beauty and splendor, le arti decorative siciliane nei diari dei viaggiatori inglesi tra XVIII e XIX secolo, Palermo University Press. Intervengono M. C. Di Natale, Università di Palermo, L. Bellanca Soprintendente Beni Culturali, A. Giuffrida, Università di Palermo e l’autore S. Intorre, coordinatore OADI. Modera G. Santoro, Architetto.

Letture pomeridiane – Autori


Alle 18 – didattica e lettura a distanza. Conversano P. Attinasi, Liceo Ragusa, Kiyohara, Parlatore, M. Migliore, Università degli Studi di Palermo con gli alunni, I. Romagnuolo, Liceo S. Cannizzaro, M. G. Bottiglieri, Facoltà di Ingegneria Università di Palermo. Modera F. Lombardo, La via dei librai.

Alle 18.30 – Presentazione del libro La vita schifa di e con R. Palazzolo. Arkadia Editore.

Alle 19 – Riflessioni e idee sull’attualità e sulla prospettiva delle attività culturali nell’attuale condizione di distanziamento sociale. Conversano F. Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo e P. Melati, giornalista e direttore artistico di Una Marina di Libri. Modera E. Del Mercato, Direttore La Repubblica

Alle 21 – in diretta La Via dei Librai: dalla #cittainternazionale all’edizione 2021. Partecipano i componenti  del Comitato scientifico: Francesco Lombardo, Giulio Pirrotta e Giuseppe Scuderi. Modera Roberto Leone, giornalista.

Alle 21.30 – Presentazione del libro Frammenti di tempo di Z. Citelli, Ciao Ib-tsam! Il caso Ilaria Alpi di S. Marotta; L’assassina di M. Caserta; Tutto è (più o meno) relativo di F. Gagliano. Associazione Libera Network.

Alle 22 – Suor Chiara di Mauro. Una mistica tra il Chiostro ed il secolo. Di e con M. Mangiafico.


I canali ufficiali sui quali sarà possibile seguire le iniziative sono la pagina Facebook La Via dei Librai e i website  www.laviadeilibrai.it e  www.ballarosignificapalermo.it

La manifestazione è curata dal Comitato scientifico, composto da Francesco Lombardo, Giuseppe Scuderi e Giulio Pirrotta, e dai referenti dell’organizzazione Giovanna Analdi, Enrico Romano e Maurizio Zacco. La Via dei Librai è promossa dal Comitato La via dei Librai, in collaborazione con l’Associazione Ballarò significa Palermo e l’Associazione Cassaro Alto e dal Comune di Palermo, con il patrocinio della ‘Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco’, del ‘Centro per il Libro e la Lettura’ del Ministero dei Beni Culturali, del ‘Maggio dei Libri’, e della Regione Siciliana e con il supporto di Confcommercio Palermo.