venerdì, 14 Giugno 2024
spot_img
HomearteCon Francesca C., da Artètika, la pop art si fa femmina

Con Francesca C., da Artètika, la pop art si fa femmina

In mostra venti tele della giovane artista siciliana che esprime se stessa, la propria fragilità, forza, coraggio e riscatto

Le giovani donne alla conquista, non solo del podio di Sanremo ma della scena artistica dove la parità sembra più vicina rispetto ad altri settori sociali ed economici. Francesca C. è un giovane talento siciliano che dipinge la consapevolezza ed il rispetto per se stessa in quanto donna. Da sabato 9 marzo, alle 18, sarà in mostra con “Francesca è” da Artètika Spazio espositivo per l’anima in via Giorgio Castriota, 15 a Palermo.

L’esposizione, curata dalla gallerista Esmeralda Magistrelli, in collaborazione con AGS_studio, sarà presentata dal professore e architetto Gianfranco Badami. Visitabile fino al 21 marzo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 dal lunedì al sabato. Ingresso libero. Info: 333/5747244.

Le opere in mostra e il commento di Gianfranco Badami

“Francesca è” è la terza mostra di Francesca C. con la galleria Artètika, la prima nella nuova sede di piazza Croci. I suoi dipinti sono spesso lo specchio della sua vita ed il riflesso di tutto ciò che le accade. Sono l’espressione delle sue emozioni talvolta controverse, ma sempre sfacciatamente chiare. Nei lavori che saranno esposti, 20 dipinti su tela, l’artista mostra di essere fedele a se stessa e al contempo più matura. “Le sue opere si riconoscono al primo sguardo – commenta l’esperto d’arte Gianfranco Badami -. Nelle sue tele ritroviamo una serie di donne simili, tutte Francesca. Le basta dipingersi per affermarsi, per affermare il rispetto assoluto per se stessa! Per dire: Io sono qui, ci sono, io sono!”.

Il segno grafico dell’artista, dal carattere contemporaneo, rimanda alla pop art. Lo spiega Gianfranco Badami che aggiunge: “L’arte di Francesca C. rappresenta una realtà vista al femminile, un insieme di fragilità, forza, coraggio e riscatto. La sua pittura, per certi versi definibile come intimista, vede la figura femminile assorta e a volte sognante, posta all’interno di forme chiuse ed avvolgenti che rimandano inevitabilmente alla voglia di dare e/o ricevere protezione. L’uso del colore evoca le variazioni dello stato d’animo che passa dalla condizione di quiete e pace rappresentata dai colori freddi a quella passionale dei colori caldi”.

Chi è Francesca C.

Nasce a Palermo nel 1986. Frequenta il liceo artistico Eustachio Catalano di Palermo dove la sua passione per l’arte va oltre il disegno e si espande verso la scultura, la pittura, la decorazione, la fotografia e altre discipline. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Palermo, nel corso degli anni partecipa a diversi concorsi, mostre collettive e personali, in musei, spazi espositivi, gallerie e locali della sua città di origine oltre che alla Sala Michelangelo di Roma e alla galleria White Space Chelsea di NewYork. Ha partecipato al Premio Internazionale d’Arte Dante Alighieri di Firenze e al 4 Bienal de arte Barcelona. Grazie alla collaborazione con la rivista ArtNow ed Effetto Arte, vanta la pubblicazione nell’Annuario Mondadori 2021 e 2022 recensita da Angelo Crespi, attuale direttore della Pinacoteca di Brera.

SCHEDA MOSTRA

FRANCESCA è
Dipinti di Francesca C.
Inaugurazione sabato 9 marzo, ore 18.00
Presenta prof. arch. Gianfranco Badami

Galleria Artètika – Spazio espositivo per l’anima
via Giorgio Castriota, 15 Palermo
Dall’ 11 al 21 marzo 2024
orario 10.00 -13.00 e 17.00 -20.00
dal lunedì al sabato.

CORRELATI

Ultimi inseriti