Colf e badanti qualificati grazie ad un corso di formazione

Palermo – Un corso di formazione rivolto agli operatori domestici quali colf e badanti, ma anche a disoccupati in cerca di lavoro nel settore. Ad organizzarlo è promuoverlo sono le Acli di Palermo, in sinergia con le associazioni Promos e Nuova Collaborazione, Associazione Nazionale Datori di Lavoro Domestico.

Sessantaquattro ore di lezione dedicate ai servizi domestici e alla persona, alle normative e al contratto di lavoro della categoria: tra gli argomenti previsti, la relazione con gli anziani e i loro familiari, l’igiene, l’alimentazione, le patologie e le prescrizioni mediche, la rete di servizi, la privacy. I corsisti impareranno anche le regole inerenti la pulizia, la sicurezza e l’igiene della casa e la gestione della spesa.
Si tratta – spiega il presidente provinciale delle Acli Nino Tranchina – di un’opportunità per tutte le categorie di lavoratori del settore domestico, sempre più richiesti dal mercato occupazionale”.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito di una più ampia serie di azioni messe a punto dalle Acli, orientate sia a favore della cittadinanza locale che degli immigrati, all’insegna dell’inclusione sociale e dell’integrazione e finalizzate alla promozione della dignità umana.
La formazione e il lavoro – sottolinea Tranchina – sono due elementi essenziali per affermare tali valori”.
Si arricchisce così l’offerta di servizi che le Acli, anche attraverso il patronato, offrono ai lavoratori: procedure riguardanti l’emersione del lavoro nero, assistenza per le pratiche di cittadinanza e permessi di soggiorno e consulenza in materia previdenziale, assistenziale e legale.
Il percorso formativo si terrà a Palermo, presso la sede regionale delle Acli, in via Crispi 120; il corso è gratuito ma i posti sono limitati. Chi fosse interessato, può contattare i numeri 091.7434702 – 091. 584624.

Print Friendly, PDF & Email