mercoledì, 1 Febbraio 2023
spot_img
HomesocialeCampagna di Primavera Telethon, stamani i volontari UILDM Palermo presenti al Forum

Campagna di Primavera Telethon, stamani i volontari UILDM Palermo presenti al Forum

I banchetti, oltre al centro commerciale cittadino, sono stati allestiti a piazza duomo a Carini. Appuntamento con la solidarietà anche per il prossimo fine settimana

I volontari della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Sezione di Palermo, stamani sono stati presenti al centro commerciale Forum nel punto d’informazione e raccolta fondi. Le giornate della Campagna di Primavera Telethon, in cui la UILDM Palermo opera in prima linea, ha visto i propri volontari impegnati anche nella giornata di ieri, sabato 5 maggio, carichi e pieni di entusiasmo. Ciò ha contribuito ad ottenere una discreta partecipazione di pubblico coinvolto in questa “maratona della solidarietà”, il cui scopo, comune a tutti, è quello di poter sconfiggere al più presto le tantissime malattie genetiche sinora non curabili.

“Un grazie quanto il cuore di una mamma a tutti coloro che hanno partecipato acquistando i deliziosi cuori di biscotti contenuti in un’elegante confezione – ha detto Pina Corso, Vice presidente UILDM Palermo -. Debbo dire che, a parte il gesto di solidarietà, questi cuoricini sono particolarmente gustosi, sembrano infatti appena sfornati lasciando al palato un gusto prelibato che fa venire subito la voglia di gustarne un altro, e un altro ancora. Ci auguriamo – prosegue la Vice presidente dell’associazione – che questa mattina tutti i frequentatori del Forum non si siano fatti prendere solo dalla gola, ma anche e sopratutto dal cuore, per dare sollievo e speranza al cuore di tante mamme provate dal dolore per le sofferenze dei propri figli. Tutti possiamo contribuire, anche con poco”.

A volte può anche essere utile, da parte del visitatore, il solo gesto di avvicinarsi al banchetto, ai soci, e ai volontari UILDM, poiché questo consentirà loro di aggiornarsi e tenersi informati e se poi regalano anche un sorriso, questo non potrà far altro che scaldare il cuore di coloro che alla ricerca credono e sperano.

Pina Corso è stata la mamma di Tonino Finocchio, che si è spento in giovane età e col quale ha sperato per ben 11 anni in una terapia che potesse curare la sua patologia. Oggi Tonino avrebbe 51 anni, e Pina Corso continua ad essere la mamma di tutti questi ragazzi che attendono con pazienza delle cure e delle soluzioni alle loro malattie. “Questa ferita sempre aperta – conclude – mi spinge a continuare la mia lotta per sconfiggere un male incurabile: la distrofia muscolare progressiva. La speranza quasi certa è racchiusa nella ricerca scientifica portata avanti da Telethon”.

uildm
Il team UILDM Palermo coi volontari

Anche nel comune di Carini, in questo week end, è protagonista la solidarietà con uno stand allestito a piazza Duomo e che vede coinvolta l’associazione AIRENE, insieme al suo presidente Francesca Giambanco.

I prossimi appuntamenti con la UILDM Palermo in piazza per sabato 12 e domenica 13 maggio (il luogo verrà comunicato successivamente).

Non importa quanto sia la cifra che si versa, l’importante è partecipare per dare speranza a tutte quelle persone colpite da malattie genetiche. 

 

 

 

CORRELATI

Ultimi inseriti