domenica, 16 Giugno 2024
spot_img
HomearteArte, un omaggio al Maestro Renato Guttuso negli spazi di Hairstudio’s Palermo

Arte, un omaggio al Maestro Renato Guttuso negli spazi di Hairstudio’s Palermo

Il “Centro d’arte Raffaello” partecipa a un evento straordinario che coniuga bellezza e solidarietà con un’opera del grande artista Renato Guttuso, dedicata alla sua musa ispiratrice Marta Marzotto.

Si tratta del primo anno di attività di Hairstudio’s Palermo, il rinomato salone di parrucchieri in via Mario Rapisardi 12.

Un anniversario che sarà festeggiato lunedì 30 ottobre, con un pomeriggio ricco di iniziative a partire dalle 15:00: in programma, momenti di shopping per la cura dei capelli, un aperitivo accompagnato dal dj set di Alessio Galici e uno spazio solidale con la presenza di Giuseppe Toro, presidente nazionale dell’AIL, associazione impegnata da oltre cinquant’anni in tutta Italia ad affiancare i pazienti ematologici e le loro famiglie, sostenendo la ricerca scientifica e favorendo il progresso della conoscenza nel campo dei tumori del sangue.

A conclusione, è previsto l’intervento di Sabrina Di Gesaro, direttore artistico del “Centro d’arte Raffaello” che a Palermo annovera due spazi espositivi: in via Resuttana 414 e in via Emanuele Notarbartolo 9/E, proprio nei pressi di Hairstudio’s. Cresciuta respirando arte fin da bambina, la dottoressa Sabrina Di Gesaro porta avanti l’attività di famiglia.

Si dedica, in particolare, all’arte contemporanea e alla valorizzazione degli artisti emergenti, con grande attenzione rivolta alle donne.

Per l’occasione, il salone ospiterà “Marta”, un’opera originale di Renato Guttuso realizzata nel 1986 e custodita nella galleria.

Un’esposizione temporanea, quella negli spazi di Hairstudio’s, che parla di bellezza al femminile e che rappresenta una preziosa occasione per ammirare uno dei ritratti più significativi con cui il Maestro bagherese aveva omaggiato Marta Marzotto, abituale protagonista delle sue opere.

“Marta”, realizzata con le tecniche dell’acquaforte, acquatinta e puntasecca su rame, ritrae la donna, con la quale aveva l’artista condiviso una storia d’amore intensa e passionale, in piedi, mostrando le gambe coperte soltanto con le calze: un vero e proprio omaggio all’identità femminile, che nel 2022 è stato esposto nell’ambito di “Arte Fiera Padova”.

“Rivolgo le mie congratulazioni a Giuseppe Palmeri e Marco Ferdico, i due hairstylists al timone di Hairstudio’s a Palermo – commenta Sabrina Di Gesaro – per la loro competenza professionale e gli importanti traguardi raggiunti. Sono lieta  di partecipare a un evento che coniuga arte, bellezza, crescita imprenditoriale e impegno sociale, stimolando riflessioni sul ruolo della donna nella dimensione contemporanea”.

CORRELATI

Ultimi inseriti