lunedì, 24 Giugno 2024
spot_img
HomesportAl Country Time Club si è parlato del Davis Trophy Tour in...

Al Country Time Club si è parlato del Davis Trophy Tour in Sicilia

Venerdì 7 giugno ultima data palermitana. La Coppa sarà esposta al TC2

Il numero 1 della Fitp Angelo Binaghi è stato il protagonista assoluto del 3° giorno
palermitano del Davis Trophy Tour. Quest’oggi la mitica insalatiera è stata esposta
al Country Time Club presieduto da Giorgio Cammarata dove si è svolta una
conferenza stampa nella quale è intervenuto proprio Binaghi che già domani
mattina farà rientro a Parigi per assistere alla semifinale maschile tra Jannik Sinner,
nuovo numero 1 al mondo da lunedì prossimo, e lo spagnolo Carlos Alcaraz.

E proprio alla fine dell’incontro con i giornalisti è arrivata la meravigliosa notizia
dell’approdo di Jasmine Paolini nell’ultimo atto del singolare femminile del Roland
Garros. Quanto sta accadendo nello slam parigino è sotto gli occhi di tutti, ma quello
del tennis italiano è un percorso ormai iniziato da diversi anni e che ha certamente
avuto l’apice con il successo di Malaga dello scorso novembre così come con quello
di Sinner a Melbourne nel primo slam del 2024.

Di questo e tanto altro ha parlato Angelo Binaghi accompagnato all’incontro con la
stampa dal consigliere nazionale Fitp Iano Monaco e accolto all’ingresso del circolo
nei pressi di Mondello (teatro a metà luglio dei Palermo Ladies Open prova Wta 250)
da tantissimi bambini in festa.

“Ringrazio Oliviero Palma e Giorgio Cammarata per la bellissima ospitalità – dichiara
il presidente – era da tempo che non venivo qui in Sicilia e per questo sono
doppiamente felice. Durante gli Internazionali Bnl d’Italia, non avendo la certezza
che Sinner avrebbe preso parte al Roland Garros, avevo assicurato a Giorgio
Giordano che il giovedì della seconda settimana sarei stato quasi certamente libero
ma in realtà già domattina ripartirò per Parigi. Stiamo facendo la storia con questi
grandissimi risultati. Ci sta travolgendo una vera e propria valanga ma la cosa più
bella è la richiesta enorme di tennis. Siamo una grande squadra e me ne sono
accorto girando l’Italia in questi mesi nell’ambito del Davis Trophy Tour ammirando
la grande organizzazione di tutte le società oltre che la bravura dei maestri. Credo
tuttavia che cresceremo ulteriormente. I record che stiamo snocciolando ora, mai e
poi mai pensavo si potessero verificare. Dobbiamo essere fieri di avere un
connazionale come Jannik Sinner che con la sua grande semplicità e enorme
genuinità tocca il cuore di tutti. Abbiamo una generazione d’oro e tutti giovanissimi.
Abbiamo la migliore generazione maschile in assoluto e i ragazzi trainano le ragazze.

L’altro giorno quando il pubblico di Parigi ha applaudito Sinner, nel momento in cui
gli è stato comunicato di essere diventato il numero 1 al mondo, non nascondo che
mi sono commosso. Oggi sono qui a Palermo – conclude Binaghi – e quale migliore
occasione per ricordare l’amico Gabriele Palpacelli validissimo dirigente e persona
squisita”.

Nella giornata di domani la Coppa Davis verrà esposta nel salone piscina del TC2
dalle 12.30 alle 20. Per l’occasione avrà luogo la giornata degli sport di racchetta.
Mentre mercoledì 5 giugno al Ct Palermo (5 gare di Coppa Davis ospitate negli anni)
è stato un vero e proprio bagno di folla con gran parte dei bambini della Sat e anche
i più grandi dell’agonistica che hanno scattato selfie e fatto foto con maestri e
dirigenti del sodalizio di viale del Fante. La Coppa è stata collocata all’interno del
salone. Ricordiamo che nel 2017 Jannik Sinner e Matteo Arnaldi presero parte al
torneo Itf juniores che nel prossimo mese di settembre vedrà lo svolgimento della
sua IX edizione.

Il Davis Trophy Tour in Sicilia proseguirà a luglio (22 -23 a Catania) (24 e 25 a
Messina).

CORRELATI

Ultimi inseriti