Il Circo Sandra Orfei ritorna a Palermo per le feste natalizie

Il tendone è allestito nello spazio antistante il centro commerciale Forum

Ecco gli artisti del Circo Sandra Orfei

Il Centro Commerciale Forum di Palermo ospiterà per tutto il periodo natalizio gli artisti del Circo Sandra Orfei, denominato non a caso “custode della tradizione”.

Tradizione circense che fa riferimento ad uno spettacolo classico con artisti di ogni genere tra acrobati, giocolieri, cavallerizzi, clown. Una tradizione che affonda le sue radici ben 250 anni fa, quando il sergente della cavalleria londinese Philip Astley elaborò ed inventò quello che oggi tutti noi conosciamo come il circo moderno. Ed è proprio la tradizione circense che questi artisti vogliono preservare; una tradizione che è stata proposta all’UNESCO per diventare patrimonio culturale dell’umanità.

Protagonisti indiscussi gli animali, attesi anche dal pubblico dei più piccoli.Come afferma Claudio Vassallo, direttore artistico ed ideatore dello spettacolo, quello tra circo ed animali è un connubio inscindibile, che valica le polemiche ed offre al pubblico l’occasione di ammirare questi splendidi animali, di ogni specie, in scena: dagli animali esotici come tigri, leoni, lama, cammelli, ippopotami sino ad arrivare alle esibizioni con i cavalli in libertà dell’alta scuola di equitazione.

Ogni personaggio del circo ha la sua storia. Così non sconvolge la presenza di artisti che provengono anche dal mondo teatrale, come Angelo Patti, comico torinese con origini siciliane, che ha studiato recitazione a Londra ed in seguito si è perfezionato alla corte di David Larible, considerato “il clown dei clown”. Angelo Patti, avendo alle spalle una grande esperienza teatrale, afferma che esistono delle profonde analogie tra teatro e circo, ma quest’ultimo è allo stesso tempo diverso per il tipo di spettacolo, per lo stile di vita e il pubblico, che trasmette una carica ed un’energia unica nel genere. L’arte circense è sicuramente tra le arti più difficili ed il comico non nasconde come essa richieda dei tempi scenici ben strutturati ed una capacità d’improvvisazione elevata.

Presenza scenica e talento, qualità indubbie del grande “clown bianco ” Marcello Marchetti. Una figura scenica che è stata, a suo tempo, celebrata da Fellini come simbolo di eleganza, armonia ed intelligenza.

Ad arricchire questo cast la voce ed il talento del ventriloquo Giampaolo Maltese, il quale afferma di essere stato destinato al mondo del circo sin dal grembo materno; una passione che ha coltivato contro l’opinione di chi ritiene che questo sia un mondo un po’ “zingaresco”.

Per non dimenticare la ballerina e coreografa Federica Toro, venuta a conoscenza di questa realtà anche grazie all’amore di Nicholas Errani, giocoliere sul monociclo e uno dei massimi esponenti in Italia del trapezio con cui volteggia, da un lato all’altro del tendone. Ed ancora Sara Mateva, equilibrista al cavo d’acciaio con hola hoop, cresciuta con il grande punto di riferimento di Moira Orfei; Taylor Curatola, acrobata aerea alle cinghie, proveniente dall’accademia di Arte Circense di Verona.

Con questi artisti e queste attrazioni si prospettano degli spettacoli unici all’insegna del divertimento e della sana cultura del circo, in un’atmosfera resa ancor più magica dal gioco di luci e colori  ottenuto grazie a tecnologie di ultima generazione.

Debutto ufficiale venerdì 7 Dicembre alle ore 17,30 al Centro Commerciale Forum, replica alle ore 21,00. Una sola pausa settimanale per una serie di spettacoli natalizi che vanno dal 7 dicembre sino al 21 gennaio. Che lo spettacolo abbia inizio, perchè la magia del circo non smette mai di emozionare e stupire!

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030