Festino di Santa Rosalia, il lavoro di chi ha pulito e garantito la sicurezza al Cassaro

Un pò di numeri sulle tonnellate di rifiuti raccolti questa notte in città, e l'apprezzamento del sindaco Orlando a tutte le maestranze, operatori sanitari e forze dell'ordine presenti per tutta la serata

La Croce Rossa presente al Festino di Santa Rosalia 2018

“Anche dal punto di vista della gestione della sicurezza e dell’assistenza ai cittadini, il Festino 2018 ha segnato un record di efficienza e professionalità”. È questo il commento del sindaco Leoluca Orlando relativamente alla gestione della sicurezza dell’evento che ha portato ieri sera lungo il Cassaro, via Maqueda, il Foro Italico e le aree limitrofe, oltre 400.000 persone.

Il dispositivo di sicurezza, messo a punto col coordinamento della Prefettura e della Questura e che ha previsto la presenza in strada di oltre 700 uomini e donne delle Forze dell’ordine (solo gli agenti di Polizia Municipale impegnati fra ieri e oggi sono 340), ha infatti garantito lo svolgimento ordinato della manifestazione che ha avuto numeri di partecipazione enormi.

Le misure di prevenzione adottate sono state infatti pienamente efficaci, senza comunque interferire con lo svolgimento di ogni fase del corteo.

Fondamentale, anche in considerazione delle elevate temperature, è stato il ruolo della Croce Rossa e del dispositivo di assistenza medica nell’ambito del più ampio sistema della Protezione civile. Nel corso della serata sono state oltre 40 le persone che hanno avuto necessità di ricorrere alle cure mediche, prontamente assistite dagli operatori appiedati, che in piccoli gruppi hanno seguito tutto il corteo con l’ausilio di ambulanze pronte a intervenire in caso di emergenza.

“Anche a loro, a nome di tutta la città – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – va tutto il nostro ringraziamento. Se il Festino di ieri sera è stato una grande festa svoltasi con serenità, lo si deve anche alla professionalità degli operatori della Croce Rossa e delle centinaia di volontari della Protezione civile che hanno collaborato in ogni fase dell’organizzazione e hanno vigilato, con le Forze dell’ordine, sulla sicurezza di centinaia di migliaia di palermitani e turisti”.

Interventi Rap post Festino

Le maestranze Rap, con la massima sinergia tra tutti i dipartimenti aziendali, già dalle ore 3.30 del mattino hanno iniziato le attività di raccolta dei rifiuti, spazzamento e lavaggio delle strade nelle aree interessate dal Festino (via Maqueda, c.so Vittorio Emanuele, piazza del Parlamento, Piano della Cattedrale, via Lincoln, via Roma, via Cavour, piazza Marina, p.za Kalsa, p.za Magione, foro Umberto 1, via Messina Marine, p.za Santo Erasmo, compresa la terrazza e la passeggiata a mare della Cala).

Le attività per riconsegnare ai palermitani la città pulita sono terminate intorno alle ore 11.

Gli interventi di pulizia e raccolta dei rifiuti, quest’anno sono durati più del solito poiché per motivi di sicurezza erano stati rimossi tutti i cestini lungo il percorso e non era stato possibile installare contenitori supplementari, richiedendo quindi un lungo e meticoloso lavoro di raccolta manuale dei rifiuti.

I lavoratori impegnati sono stati 80 per raccolta e spazzamento, in aggiunta a quelli ordinariamente addetti alla pulizia delle zone centrali della città durante le giornate festive. In totale quindi oltre 100 operatori impegnati che hanno utilizzato oltre 25 mezzi per raccolta e spazzamento.
Raccolte oltre 40 tonnellate di rifiuti e oltre 58 pozzetti frigoriferi.

Dalle ore 15 di ieri sino alle ore 4 di questa mattina, la Rap ha garantito, inoltre, come concordato con la sala operativa della Questura, 5 postazioni presidiate con due operai, due carrellati e un autocarro a vasca da 5 mc.

Anche questo pomeriggio l’azienda metterà in campo una squadra di operai, con spazzatrice al seguito, per gli interventi sul percorso interessato dalla processione dell’Urna Argentea, in cui sono custodite le Sacre Reliquie di Santa Rosalia.

Per quanto concerne la raccolta dei rifiuti in città, l’azienda ha garantito la copertura dei servizi sia stradali che nell’area del porta a porta con una presenza del personale pari al 50% dei giorni ordinari. Anche le borgate marinare sono state servite in tutti gli assi principali. L’unico asse che sarà servito in turno serale è il lungomare Cristoforo Colombo e Roosvelt.

Da parte del sindaco Leoluca Orlando viene “un ringraziamento caloroso a tutta l’azienda e a questi lavoratori e lavoratrici che anche in questa occasione hanno dimostrato la loro professionalità e la loro dedizione, contribuendo al successo di questo Festino e rendendo possibile una non solo ideale continuità fra la serata di ieri e la giornata di oggi, dedicata alle manifestazioni religiose”.

ALTRE INFORMAZIONI RAP

RAP informa i cittadini che per il mese di luglio, non sarà possibile conferire apparecchiature elettroniche/elettrodomestiche (rifiuto “RAEE”) nei giorni di sabato. Potranno invece accogliere ingombranti diversi da quelli sopra detti. Tale limitazione è dovuta per il blocco della circolazione dei mezzi pesanti in autostrada che impedisce il trasporto extraurbano.
Le isole ecologiche mobili interessate al divieto di conferimento RAEE esclusivamente nelle giornate di Sabato sono: via dell’Airone ( terza circoscrizione) e via S. Corleone (ponte Giafar-seconda circoscrizione).

Per maggiori informazioni si può contattare l’URP della Rap al numero verde 800 237713.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030