Un Giro d’Italia per le Frecce Tricolori. Il 27 maggio sorvoleranno i cieli di Palermo

La Pattuglia Acrobatica Nazionale passerà sulle città di Codogno, nominata prima zona rossa, e Loreto. Quest'anno lo spirito di unità, solidarietà e rinascita sarà ancora più forte, segnato dai difficili mesi per l'Italia a causa del covid 19

frecce tricolori
Palermo, 8 luglio 2018 - ph. Sabina Spera

Da lunedì 25 a venerdì 29 maggio, le Frecce Tricolori sorvoleranno i cieli dei capoluoghi di regione in occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario dalla proclamazione della Repubblica. Quest’anno con un senso di unità ancora più forte per l’emergenza sanitaria che l’Italia ha vissuto, e vive.

La Pattuglia Acrobatica Nazionale passerà sulle città di Codogno, nominata prima zona rossa italiana, e Loreto, dove si trova il Santuario della Beata Vergine che è anche Patrona degli aeronauti.

Questo speciale “Giro d’Italia” terminerà il 2 giugno sui cieli di Roma in occasione della Festa della Repubblica che quest’anno, eccezionalmente, non vedrà la consueta Parata ai Fori Imperiali, ma semplicemente la deposizione di una corona di alloro all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

IL PROGRAMMA

Lunedì 25 maggio

TrentoCodogno e Milano tra le ore 10.00 e le 11.30 | Aosta e Torino tra le 14.30 e le 16.00

Martedì 26 maggio

Genova e Firenze tra le ore 10.00 e le 11.40 | L’Aquila tra le 14.30 e le 16.00 | Perugia 

Mercoledì 27 maggio

Cagliari tra le ore 10.30 e le 12.40 | Palermo tra le ore 14.30 e le 15.30

Giovedì 28 maggio

Catanzaro e Bari tra le 10.00 e le 11.40 | PotenzaNapoli e Campobasso tra le 14.00 e le 16.10

Venerdì 29 maggio

Loreto e Ancona tra le 09.00 e le 12.00 | BolognaVenezia e Trieste tra le ore 14.30 e le 16.30.