lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
HomeevidenzaPalermo FC: occasione persa a Bari

Palermo FC: occasione persa a Bari

Il Palermo non riesce a vincere al San Nicola contro la formazione di casa, nonostante il Bari abbia giocato dal 63° in nove e nonostante il calcio di rigore assegnato ai rosanero al 65°, sbagliato da Di Mariano che calcia male e indirizza il pallone alle stelle.

Il vero protagonista della partita è stato l’arbitro Maresca di Napoli, che ha avuto un bel da fare, ha assegnato ben 12 ammonizioni di cui due cartellini rossi per doppia ammonizione – Maita prima e Di Cesare dopo – e inoltre ha consultato per ben due volte, personalmente, il VAR per decidere prima: sul fallo subito da Brunori in area dei bianco-rossi al 63° e dopo sempre su Brunori che al 100° minuto aveva segnato un goal, poi annullato per fuorigioco dell’attaccante, per un pezzettino di ginocchiche, in seguito alla consultazione del VAR.

Che dire in sintesi della partita? I rosanero hanno perso due punti preziosi nonostante un secondo tempo sempre in attacco, non sono riusciti a concludere in rete, e nonostante l’inferiorità numerica degli avversari. Ce ne sarebbero tanti altri punti da enucleare, ma evitiamo è la prima partita di campionato.

Prima partita che è stata giocata contro un’altra pretendente alla promozione, che ha ben giocato nel primo tempo, creando diverse occasioni da goal che, per nostra fortuna, non sono state concretizzate.

La nostra formazione mi è sembrata un’armata Brancaleone, della serie tutti all’arrembaggio, ma comportandosi così si è dato spago alla formazione di casa che si è giustamente chiusa in difesa e non ha dato grossi spazi sottorete.

Caro Mister Corini, c’è molto da ridire sull’andamento della partita da parte dei nostri ragazzi, si è visto il solito gioco, è chiaro siamo solo all’inizio e i nuovi ancora si devono adattare, ma mi chiedo quanto dura questo adattamento?

Il ritiro è stato bello lungo e quindi l’occasione per amalgamarsi c’è stata, chiaramente ancora manca qualche altro innesto alla squadra, speriamo che arrivi presto, ci vogliono pezzi pregiati per fare la differenza. Il campionato sarà lungo e impegnativo, quindi si ha bisogno di tanta pazienza, serenità e di tanto lavoro.

Forza Palermo sempre e comunque, io ci credo e continuerò a crederci.

La prossima giornata di serie B il Palermo non la giocherà per le note vicende burocratiche su quale squadra abbia il diritto di disputare il campionato cadetto, e ne mancano ancora due.

Si ricorda ai lettori che giovedì 24 agosto il Palermo FC giocherà una amichevole al Barbera contro la squadra Melita F.C., che milita nella seconda divisione maltese.

N.B. La foto di copertina è una foto di repertorio del sito del Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti