Palermo calcio: Hera Hora srl è la nuova proprietaria

La Hera Hora srl è la nuova proprietà del Palermo calcio. La decisione è arrivata poco dopo le 17.45 attraverso una conferenza stampa indetta dal sindaco Leoluca Orlando. La Hera Hora è la societa, legata al nome di Dario Mirri proprietari della Damir, e dell’Italoamericano Tony Di Piazza, immobiliarista di origine siciliane, a cui il Sindaco proporrà di iscrivere la squadra al campionato di serie D 2019/2020.

Sono state escluse: la Palermo FBC 1900, Cuore Rosa Nero, Holding Max riconducibile al presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, Palermo football Club e gli arabi della Zurich Capital funds di Londra.

Orlando, sottolineando l’importanza di questa scelta, ha auspicato “il più ampio coinvolgimento della città nelle scelte future della società individuata”, anche con forme di azionariato popolare.

“Ci siamo presi la responsabilità di questa scelta – ha dichiarato Leoluca Orlando – in un contesto in cui il calcio in città era morto dopo le tante mortificazioni subite. Certo la D non è la A ma mi auguro che possa essere una buona ripartenza. Mi auguro che la Herahora possa far tornare un entusiasmo per il calcio in questa città corrispondente all’amore che noi palermitani abbiamo per la squadra di calcio e i colori rosa nero per il comportamento civile tenuto – dai tifosi – in questo momento, ancora più apprezzabile dato le mortificazioni che abbiamo subito in questi ultimi tempi”.

Ecco il video “Radici e ali” che vede come testimonial Ignazio Arcoleo