Lavoro, 1515 posti per allievi agenti della Polizia di Stato

Polizia di stato - concorso

Saranno 1515 i posti per allievi agenti della Polizia di Stato, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale, da coprire con il concorso pubblico della Polizia di Stato – Ministero dell’Interno. La scadenza del bando è fissata per il 4 luglio 2019.

Tra i requisiti richiesti ai candidati per poter partecipare vi sono: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; diploma di scuola secondaria di primo grado o equipollente; aver compiuto il  diciottesimo  anno  di  età,  e  non  aver compiuto il  ventiseiesimo,  limite elevato fino ad un massimo di tre anni in  relazione  all’effettivo servizio militare prestato dai candidati; qualità morali e di condotta previste dall’art.  35,  comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001; idoneità fisica, psichica ed attitudinale  all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformità alle disposizioni contenute nel decreto ministeriale  n.  198/2003  e  nel decreto del Presidente della Repubblica n. 207/2015. I requisiti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del  termine per la presentazione  della  domanda.

L’amministrazione, inoltre, provvederà d’ufficio ad accertare i requisiti della condotta e delle qualità  morali, nonché dell’efficienza fisica e dell’idoneità fisica, psichica e attitudinale al  servizio, le cause di risoluzione di precedenti  rapporti di pubblico impiego, e la veridicità delle dichiarazioni   rilasciate dai candidati. 

Il concorso prevede le seguenti prove: prova scritta d’esame; accertamento dell’efficienza fisica; accertamenti psico-fisici; accertamenti attitudinali; valutazione dei titoli.

Per le info e il bando, clicca qui

Print Friendly, PDF & Email